Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Pugni e disegni osceni sul dipinto settecentesco
Cronaca Fuori zona -

Pugni e disegni osceni sul dipinto settecentesco

Danneggiata la “pala di Sant’Alberto di Vercelli”, nel duomo di Santa Maria Collegiata a Chivasso.

spintona i familiari

Pugni e disegni osceni su un’antica pala: arrestato un clochard a Chivasso.

Pugni e disegni osceni

Ha preso a pugni un antico dipinto del Settecento, per poi imbrattarlo con disegni volgari tracciati con un pennarello rosso. Un clochard di 35 anni è stato arrestato dai carabinieri a Chivasso. L’opera d’arte, la “pala di Sant’Alberto di Vercelli”, si trova nel duomo di Santa Maria Collegiata.

Il furto

L’uomo si è inoltre impadronito di quattro calici in oro e una tovaglia dall’altare. Appena lasciata la chiesa, però, è stato bloccato dai carabinieri. Un precedente analogo era accaduto poche settimane fa: in quel caso l’uomo aveva infierito contro la sacrestia del duomo.

Immagine di repertorio

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *