Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Scoppia la rissa e gli tagliano il collo con una bottiglia rotta
Cronaca Borgosesia e dintorni -

Scoppia la rissa e gli tagliano il collo con una bottiglia rotta

Biella, venti giorni di prognosi per il giovane rimasto ferito

Violenta lite ieri notte a Biella, in strada Costa di Riva. Un giovane ha dovuto essere ricoverato in ospedale a causa di un profondo taglio al collo provocato da un pezzo di vetro, probabilmente una bottiglia rotta.

La lite ha coinvolto inizialmente due giovane, ma è poi degenerata in una vera e propria rissa che ha coinvolto gli amici e che si è conclusa con un giovane ferito e rimasto a terra sanguinante. Gli addetti alla sicurezza del locale in cui era andati a trascorrere la serata i ragazzi hanno allertato il 118 e le forze dell’ordine, arrivati sul posto. I carabinieri hanno identificato gli aggressori, ritrovando nomi già nomi per risse passate.

Il giovane che ha avuto la peggio, un 20enne di Ponderano ha una prognosi di venti giorni. Oltre a una denuncia per rissa. Lo stesso vale per uno dei coetanei con cui si è scontrato, quello che lo ha colpito con il pezzo di vetro. La denuncia è scatta anche per quattro minorenni.

Articolo precedente
Articolo precedente