Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Si salva dopo un incidente tremendo col cinghiale
Cronaca Novarese -

Si salva dopo un incidente tremendo col cinghiale

Tanta paura nei giorni scorsi a Paruzzaro. Auto completamente distrutta.

Si salva dopo un incidente tremendo col cinghiale. La vicenda è accaduta a Paruzzaro.

Si salva dopo un incidente tremendo col cinghiale

Come riporta Novara Netweek.it, fortunatamente tutto si è concluso solo con un grande spavento e molti danni alla macchina, ma poteva avere conseguenze ben peggiori l’incidente che nei giorni scorsi, ha avuto come protagonisti una giovane aronese, Eleonora Bruzzese, e un grosso cinghiale. “Erano circa le 10 di sera – racconta la ragazza – e stavo percorrendo via per Borgomanero, a Paruzzaro, con la mia auto, una Fiat 500. Mi trovavo grosso modo all’altezza del benzinaio Vega quando ho visto una macchina che mi faceva gli abbaglianti. Sul momento ho pensato a qualcuno che voleva segnalarmi la presenza di un autovelox o di una volante dei carabinieri. Solo dopo qualche frazione di secondo ho capito quello che invece probabilmente volevano dirmi”.

Uno schianto tremendo

“Ho sentito solo un impatto tremendo – continua il racconto della ragazza – tutti gli air bag sono scoppiati, il vetro del finestrino si è rotto e la macchina si è fermata in mezzo alla strada, come se fosse andata a sbattere contro un muro. Di fronte a me ho visto un manto marrone, quello del cinghiale, ma quando, dopo qualche secondo, sono scesa dalla macchina, l’animale non c’era più, era scappato”.  Fortunatamente, nonostante la macchina fosse completamente distrutta, la giovane non ha riportato gravi ferite.

Ci sono numerosi precedenti

Non si tratta certo della prima volta che sulla statale si verificano incidenti causati da animali selvatici. Vicende simili sono accadute anche in Baraggia e in Valsesia. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente