Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Studente minorenne coltiva marijuana in casa
Cronaca Fuori zona -

Studente minorenne coltiva marijuana in casa

La scoperta della Polizia a Biella

coltivava marijuana

Studente minorenne sorpreso con quasi mezzo chilo di marijuana in casa: il caso a Biella.

Studente minorenne coltiva marijuana

Oltre venti piante, stese a essiccare, per un peso complessivo di quasi mezzo chilo: erano nascoste nel sottotetto della casa di uno studente minorenne. Lo racconta La Nuova Provincia di Biella. A scoprirlo la Polizia di Biella, durante una perquisizione. Due persone sono state denunciate per detenzione ai fini di spaccio, mentre altre due sono state segnalate alla Prefettura. Si tratta di quattro studenti residenti a Biella, di cui due minorenni.

L’indagine

La scoperta della coltivazione è partita da due ragazzi, sorpresi dalla Polizia in possesso di una piccola quantità di marijuana. Gli agenti sono riusciti a risalire alla persona che aveva venduto loro lo stupefacente. Intuendo però la presenza di un’altra persona ancora, la Polizia è risalita al quarto studente, minorenne, nel cui sottotetto di casa era presente la marijuana.

Pochi mesi fa, una coltivazione all’aperto è stata scoperta nei boschi di Scopa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente