Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Tentato omicidio a Crescentino, arrestata una donna
Cronaca Borgosesia e dintorni -

Tentato omicidio a Crescentino, arrestata una donna

Di origini rumene, 36 anni, avrebbe accoltellato il suo convivente al collo, alle braccia e a una spalla

Una donna di 36 anni, italiana di origini rumene, è stata arrestata dai carabinieri di Crescentino per tentato omicidio. La donna avrebbe infatti accoltellato il suo convivente che, ancora sporco di sangue e ferito, si è rivolto ai militari.

Il compagno della donna, come lei di origini rumene, ha raccontato di una lite degenerata in violenza. I carabinieri hanno trovato la donna ancora in casa, e qui hanno recuperato anche il coltello usato per colpire il compagno, provvisto di una lama lunga 24 centimetri. 

Portato in ospedale a Chivasso, l’uomo è stato medico per ferite da taglio al collo, alle braccia e a una spalla, oltre ad alcune escoriazioni. La donna è stata invece portata in carcere a Vercelli. 

 

Articolo precedente
Articolo precedente