Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Tragedia sul treno: il ragazzo che si è buttato dal finestrino fuggiva dal controllo
Cronaca Fuori zona -

Tragedia sul treno: il ragazzo che si è buttato dal finestrino fuggiva dal controllo

Giovane migrante muore perché era senza biglietto. Assurda tragedia ieri mattina lungo la linea Novara-Chivasso.

Tragedia sul treno: il ragazzo che ieri (giovedì) si è buttato dal finestrino era senza biglietto e  voleva sfuggire al controllo.

Tragedia sul treno: muore perché era senza biglietto

Cade dal finestrino del treno in corsa sul regionale Chivasso-Novara, morto un giovane tra San Germano e Olcenengo. Sembra certo che il migrante che ha perso la vita si è gettato per sfuggire a un controllo in quanto a bordo del treno senza biglietto. Secondo la ricostruzione ufficiale, l’uomo avrebbe inizialmente avuto un contrasto con la polizia ferroviaria presente sul treno, poi sarebbe fuggito per lanciarsi infine fuori dal finestrino poco oltre la stazione di San Germano.

Il treno ha proseguito per un chilometro

Il ragazzo, di origini nordafricane, è rovinato lungo i binari. Nonostante la frenata, il convoglio ha proseguito la corsa per oltre un chilometro prima di fermarsi. Immediato l’arrivo delle forze dell’ordine per le indagini del caso. Sulle prime è stato riaperto solamente un binario, con ritardi fino a 70 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente