Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Uomo trovato morto a Varallo, sarà decisiva l’autopsia
Cronaca Varallo e Alta Valsesia -

Uomo trovato morto a Varallo, sarà decisiva l’autopsia

Originario del Biellese, l’uomo viveva in un appartamento messogli a disposizione dal Comune

A. C., il 39enne trovato morto mercoledì scorso nel suo allogggio di Palazzo D’Adda a Varallo, non aveva avuto un’esistenza serena: originario del Biellese, da qualche anno viveva nella città del Sacro Monte in un appartamento messogli a disposizione dal Comune. «Era una persona seguita dai servizi sociali – spiega il sindaco Eraldo Botta – e da associazioni di volontariato. Non è mai stato lasciato solo, come invece può capitare nelle grandi realtà cittadine». Il magistrato ha ordinato l’autopsia sul corpo del giovane e ora si attendono gli esiti. A trovarlo senza vita sono stati i carabinieri. L’uomo era solo in casa e forse il decesso risaliva al giorno prima. Ovviamente si tratta di ipotesi, così come è ancora da chiarire la causa della morte. Si ipotizza un malore, un incidente domestico e altro ancora.

Articolo precedente
Articolo precedente