Notizia Oggi Borgosesia > Cultura e turismo > Carnevale Borgosesia: un mese di eventi, tradizioni e allegria
Cultura e turismo Borgosesia e dintorni -

Carnevale Borgosesia: un mese di eventi, tradizioni e allegria

La città diventa il regno del Peru e della Gin: il programma della manifestazione.

Carnevale Borgosesia: un mese di eventi, tradizioni e allegria. La città diventa il regno del Peru e della Gin: il programma della manifestazione.

Carnevale Borgosesia: un mese di eventi, tradizioni e allegria

Con i ringraziamenti a:

Agriturismo L’antico Sapore Boca

Unipol Assicurazione G & G Borgosesia

Pizzeria F.lli Laterza Borgosesia

Gelateria Yogurteria Dolce Vita Prato Sesia

Ristorante Casa Galloni Borgosesia

Ottica Living Borgosesia

 

Forte del boom di pubblico del 2019, apre l’edizione 2020 del carnevale di Borgosesia. I rioni sono al lavoro già da mesi per portare in piazza carri e mascherate di grande livello, e parteciperà al concorso delle mascherate un nuovo gruppo, a testimoniare la crescente voglia dei borgosesiani di prendere parte alla manifestazione più importante della città. Altra iniziativa particolare e di successo sarà il “Magunella Bierfest”, un week end all’insegna dell’enogastronomia tipicamente bavarese. Al centro Pro loco in programma anche un susseguirsi di veglioni danzanti, di pranzi e serate enogastronomiche, dedicate ad un pubblico di ogni età.

La busecca in piazza

L’apertura della festa era in programma domenica 2 febbraio con la “Busecca in Piazza”, durante la quale nella piazza principale di Borgosesia sono state cotte, in oltre 25 pentoloni, circa 6mila razioni del caratteristico piatto a base di trippa, per poi essere distribuiti gratuitamente alla popolazione. Il Peru è arrivato a bordo di un carrello ferroviario, ma spinto a mano. Il sindaco si è invece presentato vestito da leone, ironizzando sui “leoni da tastiera” che affollano i social. A seguire la consegna delle chiavi della città e la cerimonia di assaggio della busecca da parte di Peru e Gin. Poi al centro Pro loco tradizionale “Gran pranzo della busecca”.

Il Magunella Bier Fest

Giunto alla sua sedicesima edizione, la sagra propone specialità bavaresi, ottima birra, musica e spettacoli. E’ in programma giovedì 6, venerdì 7, sabato 8 e domenica 9 febbraio a partire dalle 20 in Pro loco con musica e specialità enogastronomiche a tutte le ore: stinchi e crauti, wurstel e patate, porchetta e speck, pollo al forno, innaffiati da boccali di birra.

Le tre grandi sfilate dei carri

Le sfilate dei carri e delle mascherate a piedi dei rioni sono in programma domenica 9, domenica 16 e domenica 23 febbraio, sempre a partire dalle 14.30. Presenta Andrea Petrarca e partecipano anche bande musicali, majorettes e gruppi folcloristici. Nella piazza di via Combattenti sarà allestito il “Parco dei bambini” con animazioni e giostre per i più piccoli. Domenica 23 al termine della sfilata assegnazione del Palio, del Minipalio e dei premi speciali a carri e mascherate. Per il Palio sono in gara i rioni Cravo, Fornace, Montrigone, Valbusaga e Comitato Carnevale I Mola Mai. Per il Minipalio concorrono i rioni Agnona, Bettole, gli E-Le-Menti dal Bôrg, I Tiratardi e i Matai D’la Buca Cauda.

“Oggi mi vesto come mi pare” e veglionissimo

Sabato 15 febbraio in programma l’evento “Oggi mi vesto come mi pare”, che coinvolge negozi, bar e ristoranti cittadini. Gli esercenti accoglieranno i clienti “vestiti come pare a loro”, alle 18.30 aperitivo in maschera nei bar aderenti, alle 20 cena in maschera nei ristoranti aderenti. Alle 22 in Pro loco il Veglionissimo mascherato con musica e premi ai migliori costumi.

Ballo dei bambini

Il ballo dei bambini è in calendario giovedì 20 febbraio alle 16 alla Pro loco, con ingresso gratuito.

Gran galà dal saba gras

Alle 22 alla Pro loco il galà dove è d’obbligo l’abito elegante, tutto in tema con Las Vegas.

Mercu Scurot

Ultimo atto del carnevale, mercoledì 26 febbraio il Mercu Scurot, funerale del Peru Magunella. I cilindrati saranno in giro già al mattino. Alle 12 in Pro loco il pranzo ufficiale del Carnevale di Borgosesia con l’assegnazione del premio Zanni. Alle 14 la distribuzione dei “cassù” per poter vivere nel migliore dei modi l’ultimo giorno di festa, tra musica, libagioni e allegria. Alle 21 fiaccolata con partenza dal centro Pro Loco, alle 21.30 nel piazzale della stazione lettura del testamento del Peru e rogo della maschera.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente