Notizia Oggi Borgosesia > Economia e scuola > Valvometal Valduggia: cassa integrazione per i 25 dipendenti
Economia e scuola Borgosesia e dintorni -

Valvometal Valduggia: cassa integrazione per i 25 dipendenti

Momento di difficoltà per la storica azienda di Valduggia, che a causa di un calo degli ordini ha fatto domanda di concordato

Valvometal Valduggia: cassa integrazione per i 25 dipendenti. L’azienda di Valduggia attraversa un momento difficile che al momento lascia tutti nell’incertezza.

Valvometal Valduggia: cassa integrazione per i 25 dipendenti

Lo scorso 11 novembre in Regione è stato firmato l’accordo per la cassa integrazione a zero ore per i dipendenti rimasti, che sono 25. «E’ stata fatta richiesta di concordato – spiega Mirko Porrello, funzionario di Fiom Cgil Vercelli e Valsesia – , ora spetterà al commissario valutare se sarà fallimentare o preventivo in base ai conti dell’azienda, che si stanno analizzando. Ci risulta che le problematiche siano legate a un calo di ordini e che la proprietà si sia attivata per trovare nuovi clienti. I lavoratori stanno comunque lavorando a rotazione, in base alle competenze di ciascuno. Per fortuna al momento non ci sono state né dichiarazioni di esubero, né tanto meno richieste di fallimento».

LEGGI ANCHE Crisi di governo, Gianni Filippa lancia l’allarme sul manufatturiero

La “cassa” ha riguardato 29 dipendenti, ma nel frattempo 4 o 5 di loro hanno trovato una nuova occupazione. «E’ tutto nelle mani del commissario – conclude Porrello – , noi monitoriamo ovviamente la situazione e grazie a un accordo firmato di recente con la Regione e con alcune banche siamo riusciti a far avere ai dipendenti un anticipo dell’indennità di cassa, visto che l’impresa non è stata in grado di provvedere direttamente».

 

2 Commenti

  • Luca ha detto:

    Cosa strana, attualmente non esiste una crisi del settore. In zona diverse aziende che eseguono le stesse produzioni sono a pieno regime.
    Molte volte una povera gestione aziendale porta a queste situazioni, le stesse poi si riflettono sui dipendenti.
    Saluti

    • Ludmilla ha detto:

      Condivido il pensiero, È strano che poco tempo fa l’azienda cercasse personale per incremento del suo organico.
      Risulta evidente che la gestione dell’azienda non è delle migliori. Inutile far pubblicità nei giornali nazionali per poi dimostrare una povera amministrazione aziendale.
      Saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente