Seguici su

Cronaca

Trovato un cadavere nelle acque del Lago Maggiore

Il corpo è rimasto immerso per settimane: indagini in corso per dargli un nome.

Pubblicato

il

Trovato un cadavere nelle acque del Lago Maggiore. Il corpo è rimasto immerso per settimane: indagini in corso per dargli un nome.

Trovato un cadavere nelle acque del Lago Maggiore

E’ rimasto nelle acque del Lago Maggiore per settimane. Il cadavere è stato scoperto ieri, domenica 14 gennaio, vicino a parco Cavallotti a Intra. Dalle prime abalisi, si tratta di un uomo sulla sessantina. Ma non è stato ancora possibile identificarlo anche perché in avanzato stato di decomposizione

Il corpo senza vita è stato notato da un passante in mattinata. Accortosi che si trattava di un uomo morto, ha subito contattato le forze dell’ordine.
LEGGI ANCHE: Scomparso 19 anni fa, ritrovato il cadavere dopo la secca del lago Maggiore

Non si sa dove possa essere finito in acqua

Il luogo del ritrovamento, tra Verbania e Ghiffa, apre varie ipotesi sulla provenienza del corpo. Potrebbe essere stato spinto dalle correnti provenienti dalla sponda lombarda del Verbano oppure da nord, cioè da Cannobio.

Come è ancora sconosciuta l’identità, allo stesso modo non sono note le cause del decesso. A questo punto sono aperte tutte le ipotesi: una disgrazia, suicidio, e non si esclude neppure l’omicidio.

Su Prima Novara leggi “Cadavere di un uomo rinvenuto nelle acque del Lago Maggiore a Intra”

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *