Seguici su

Attualità

L’ultimo saluto a Matteo, travolto dalla frana più di due mesi fa

Purtroppo del 35enne sono stati trovati solo alcuni resti: l’addio a Borgomanero.

Pubblicato

il

L’ultimo saluto a Matteo, travolto dalla frana più di due mesi fa. Purtroppo del 35enne sono stati trovati solo alcuni resti: l’addio a Borgomanero.

L’ultimo saluto a Matteo, travolto dalla frana più di due mesi fa

Sarà celebrato domani pomeriggio, sabato 2 dicembre, a partire dalle 14 il funerale di Matteo Barcellini. Si tratta del 35enne titolare dell’azienda agricola “Santa Marta” nella frazione di Santa Cristina, morto in Val Formazza domenica 24 settembre travolto da una frana. Stessa tragica sorte era toccata all’amica Marilena Bertoletti, 31 anni di Nebbiuno il cui corpo era stato recuperato qualche giorno dopo dalle squadre del soccorso alpino della guardia di finanza.

Non così era stato purtroppo per Matteo in quanto le ricerche dopo svariati tentativi erano state sospese in quanto l’operazione avrebbe messo a rischio l’incolumità delle squadre specializzate dei Vigili del Fuoco che di Matteo avevano rinvenuto solo alcuni reperti biologici, utili per il riconoscimento.

Dedicata a lui la festa del ringraziamento

Come riportano i colleghi di Prima Novara, a comunicare attraverso i social della conclusione degli accertamenti è stata la sorella Alice che lo scorso 12 novembre era alla guida del trattore del fratello in occasione dell’annuale Festa del Ringraziamento, il tradizionale appuntamento degli agricoltori che operano nella frazione e alla quale Matteo era sempre presente.

Sul mezzo agricolo gli amici avevano posizionato un cartello per esprimere quanto il giovane scomparso fosse benvoluto da tutti “Matteo ci manchi come l’aria”.

Il funerale

La bara con i resti di Matteo verrà portata in corteo sino alla struttura polivalente che si trova nei pressi del Centro Don Luciano Lilla e dove si allenano le atlete del locale G.S. Twirling. La chiesa parrocchiale sarebbe stata infatti troppo piccola per accogliere i tanti amici e colleghi che vorranno portare a Matteo l’estremo saluto ed esprimere la loro vicinanza al papà Elio, vedovo da qualche anno e alle sorelle Alice e Cristina.

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *