Notizia Oggi Borgosesia > Politica > Valdilana avrà i contributi “pieni” per la fusione
Politica Sessera, Trivero, Mosso -

Valdilana avrà i contributi “pieni” per la fusione

La manovra economica del Governo riporta a 1,7 milioni l'erogazione annuale. Ma festeggiano tutti i centri che hanno completato accorpamenti.

Valdilana avrà i contributi “pieni” per la fusione. La manovra economica del Governo riporta a 1,7 milioni l’erogazione annuale. Ma festeggiano tutti i centri che hanno completato accorpamenti.

Valdilana avrà i contributi “pieni” per la fusione

Buona notizia per tutti i Comuni che negli ultimi anni hanno portato a termine iter di fusione. I contributi previsti non subiranno tagli. Vale, per esempio, per Varallo e Sabbia, per Cellio con Breia, per Alagna Valsesia o per Alto Sermenza. Ma vale soprattutto per Valdilana, la più grossa fusione avvenuta in Piemonte, dove la posta in gioco è ben più alta. “In queste ore è arrivata l’ufficialità: nel 2019 il comune di Valdilana riceverà i contributi previsti dalla normativa sulla fusione dei comuni”. Lo comunica il gruppo di maggioranza sulla pagina Facebook.

“Grazie alla manovra del Governo”

L’entità della cifra è di 1,7 milioni, a nei mesi scorsi si temeva potesse scendere a 700mila euro. “Il Governo, avendo approvato nelle ultime ore la manovra di bilancio dello Stato, ha ripristinato i fondi destinati ai comuni che hanno intrapreso la strada della fusione. L’amministrazione comunale vuole esprimere la sua grande soddisfazione nel vedere riconosciuto al nostro territorio il contributo economico promesso ai cittadini di Valdilana. Il sindaco e tutto il gruppo di maggioranza hanno lottato con tutte le loro forze per farsi sentire nelle sedi istituzionali. Ora continueremo a lavorare, come prima e più di prima, per promuovere lo sviluppo del nostro territorio, consapevoli che oggi è proprio il nostro territorio ad aver vinto una battaglia che molti davano per persa fin dall’inizio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente