Notizia Oggi Borgosesia > Senza categoria > Amazon ha scelto di aprire a Vercelli
Senza categoria Borgosesia e dintorni -

Amazon ha scelto di aprire a Vercelli

Novità imprenditoriale  a Vercelli

Per far fronte alla crescente domanda dei clienti in Italia, Amazon ha annunciato la costruzione di un nuovo centro di distribuzione a Vercelli, in Piemonte. Il centro sarà il cuore della rete di distribuzione di Amazon nell’Italia nord-occidentale.

Entro l’autunno del 2017, per soddisfare l’aumento della domanda dei consumatori italiani ed europei, Amazon potrà disporre di tre centri di distribuzione in Italia: la struttura già operativa a Castel San Giovanni (PC), il nuovo centro di Vercelli e quello di Passo corese, che è stato recentemente annunciato e che entrerà in funzione entro l’autunno del 2017. Amazon investirà € 65 milioni nel nuovo impianto in Piemonte da 100.000 m 2 , che contribuirà in modo rilevante allo sviluppo economico del territorio. Qui Amazon ha in programma la creazione di oltre 600 nuovi posti di lavoro entro tre anni dall’apertura.
“Vercelli rappresenta un altro importante passo avanti nella nostra strategia di sviluppo in Italia, la quale risponde a un aumento continuo e costante nella domanda dei consumatori. I 600 posti di lavoro che abbiamo pianificato per Vercelli si aggiungeranno ai 1.200 posti a tempo indeterminato già esistenti nel nostro centro di distribuzione a Castel San Giovanni e ai 1.200 pianificati nell’hub di Passo Corese” ha dichiarato Roy Perticucci, Vice Presidente delle Operations di Amazon in Europa. “Questa nuova struttura sarà integrata nella rete di Amazon, che al momento conta 31 centri di distribuzione in sette paesi europei, i quali ci permettono di rispettare l’impegno a garantire consegne veloci ed affidabili per i clienti italiani ed europei. Sono sicuro che questo investimento apporterà benefici sia ai clienti sia all’economia locale, creando nuovi posti di lavoro e offrendo alle piccole e medie imprese italiane che utilizzano il nostro servizio di marketplace un’opportunità per intercettare più facilmente milioni di consumatori in tutta Europa.”

Articolo precedente
Articolo precedente