Notizia Oggi Borgosesia > Senza categoria > Appello a Serravalle: alla parrocchia servono mobili e volontari
Senza categoria Serravalle e Grignasco -

Appello a Serravalle: alla parrocchia servono mobili e volontari

E sul bollettino parrocchiale il tweet del Papa

La parrocchia lancia un appello: «Cerchiamo mobili per l’archivio e volontari».  Da qualche giorno il parroco è alla ricerca di volontari e di nuovi mobili per l’archivio. «Stiamo cercando qualcuno che ci aiuti a fare pulizia in chiesa – spiega don Ambrogio Asei Dantoni -. L’impegno sarebbe di un’ora alla settimana. E poi avremmo bisogno di mobili per arricchire il nostro archivio».

L’idea è di creare un unico luogo in cui conservare gli antichi documenti degli edifici religiosi presenti sul territorio di Serravalle. «Dal momento che ormai c’è solo un parroco si è pensato di spostare tutta la documentazione in casa parrocchiale ma abbiamo bisogno di librerie e cassettiere per custodire il materiale – prosegue il sacerdote -. Se qualcuno avesse mobili che non usa più e vuole portarceli ci farebbe un grande dono».

Uno dei temi su cui don Ambrogio ha deciso di puntare da quando ha fatto il suo ingresso a Serravalle è la comunicazione.  Da qualche settimana infatti nel tradizionale foglietto parrocchiale è stato introdotta una novità. Accanto al pensiero e alla riflessione settimanale firmata dal parroco c’è anche la ripresa del tweet del pontefice, il breve pensiero pubblicato da papa Francesco sul noto social netwoork. «Quando in un paese arriva un nuovo parroco possono esserci delle novità – dice don Ambrogio -. Nel documento che riporta le comunicazioni settimanali della nostra parrocchia scrivo sempre un pensiero che induce a riflettere e una frase del papa. Mi è stato riferito che la gente cerca il foglietto parrocchiale per leggere anche questi contenuti e questo non può che essere un aspetto positivo».

A breve, inoltre, l’oratorio e i giovani che lo frequentano saranno protagonisti di due appuntamenti in vista del Natale. «Anche quest’anno ci sarà il concorso dei presepi per i bambini – conferma il sacerdote -. Sabato e domenica prossima saranno distribuite le schede per l’elezione del nuovo consiglio parrocchiale dell’unità pastorale. Una volta definito il gruppo partiremo a organizzare l’iniziativa. Inoltre ogni sabato pomeriggio i bambini insieme agli animatori preparano lavoretti che verranno offerti durante i mercatini natalizi in programma per il 16 dicembre tra le vie del paese. Il ricavato sarà utilizzato per sostenere le spese delle nostre attività in oratorio». 

Articolo precedente
Articolo precedente