Notizia Oggi Borgosesia > Sport > Anna Gasparotto unica ragazza del Borgosesia calcio
Sport Borgosesia e dintorni -

Anna Gasparotto unica ragazza del Borgosesia calcio

È l’unica femmina del settore giovanile granata: «Tifo Juve, mi piace Ronaldo e coi compagni mi trovo bene».

Anna Gasparotto è la “principessa coi tacchetti” del Borgo.

Anna Gasparotto unica ragazza del Borgosesia

Anche le aquile hanno la loro principessa con i tacchetti. Si tratta di Anna Gasparotto, unica calciatrice femmina del Settore Giovanile valsesiano. «Sono nata il 25 settembre 2012 a Ravenna e vivo a Guardabosone – si presenta così Anna -. Ho iniziato a giocare a ottobre del 2019, perché mi piace tanto correre e stare all’aria fresca. In famiglia, quando era più giovane, mio zio faceva il portiere».
LEGGI ANCHE: Bomber Ravasi tiene a galla il Borgo e sogna Ibrahimovic

Calciatrice agguerrita

Sicuramente una scelta ancora non comune ma accettata senza remore dalla famiglia: «I miei genitori sono contenti del fatto che pratichi uno sport all’aria aperta. Le mie amiche dicono che è strano che una femmina giochi a calcio, perché nessuna delle bambine che conosco pratica questo sport». Trovarsi in uno spogliatoio tutto pieno di ragazzi non sembrerebbe facile ma in realtà: «Mi trovo benissimo con i miei compagni di squadra; non sento nessuna differenza con gli altri. Mi piace avere compagni maschi perché sono più scatenati. A Borgosesia sto bene e sono felice di giocare qui».

Pensando al futuro

Intanto i riferimenti sportivi sono chiari: «Sono tifosa della Juve e il mio giocatore preferito è Cristiano Ronaldo. Al momento in squadra non abbiamo ancora dei ruoli precisi, in partita faccio un po’ tutto. Il calcio non mi pesa, ma l’anno prossimo sarà un po’ più difficile perché inizierò a studiare».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente