Seguici su

Sport

Beatrice Beretta debutta in Nazionale under 19: Gattinara incollata allo schermo

Pubblicato

il

Beatrice Beretta in azzurro. Tra una prova e l’altra dell’esame di maturità il debutto con la Nazionale under 19 di calcio.

Beatrice Beretta debutta in Nazionale under 19

Beatrice Beretta stupisce e ieri pomeriggio ha partecipato agli Europei di calcio femminile under 19 con la maglia azzurra nella partita Italia-Spagna andata in onda su Rai Sport.

L’emozione di Gattinara

Gattinara ieri era incollata al piccolo schermo: «Non solo maschi. Dopo Alex Meret e Bryan Cristante, anche la nostra studentessa Beatrice Beretta difenderà i colori azzurri esordendo agli europei di calcio femminile U19», ha annunciato il vice sindaco Daniele Baglione su Facebook. In tanti hanno voluto vedere all’opera la propria concittadina anche solo per curiosità. Ne ha fatta di strada in pochi anni da quando bambina aveva iniziato ad appassionarsi al mondo del calcio.

LEGGI ANCHE: Beatrice Beretta para due rigori e la sua Juve vince il torneo

Gli inizi in Valsesia

Beatrice Beretta ha iniziato a giocare in squadre miste quando ancora il movimento femminile doveva decollare. Prima al Gattinara, la sua città, e poi nel Borgosesia, la società che le ha permesso di mettersi in vetrina come portiere. Ha giocato finché le regole della federazione lo hanno consentito in squadre di maschi, tra l’altro conquistando anche i galloni da titolare. Poi è stata corteggiata da squadre importanti per poi approdare alla Juventus Women dove ha conquistato un posto da titolare nella Primavera. Qui si è fermata per due anni.

Dal campionato 2020/2021 è passata in serie B al Tavagnacco. E anche in Friuli sta facendo molto bene, tanto che si sono mossi i tecnici federali per poterla portare in Nazionale. «Tavagnacco è una bellissima realtà, ho avuto la fortuna di capitare in una squadra molto affiatata – ha dichiarato al giovane gattinarese in una intervista qualche tempo fa parlando della sua esperienza. Con le altre ragazze mi sono trovata bene fin da subito. L’amicizia all’interno di un gruppo è un valore aggiunto».

Il suo primo preparatore dei portieri è stato Egidio Capra che ha tirato su anche Christian Abbiati.

Ma non c’è solo calcio nel mondo di Beatrice Beretta, sta affrontando infatti la maturità all’istituto Volta. Si è portata i libri in ritiro per poter poi tornare dopo la partita e sostenere il proprio esame.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *