Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Maggiora Offroad Arena sarà protagonista al campionato rallycross
Attualità, Sport Novarese -

Maggiora Offroad Arena sarà protagonista al campionato rallycross

Doppio appuntamento a giugno e ottobre.

Maggiora Offroad Arena sarà protagonista al campionato rallycross.

Maggiora Offroad Arena

È passato poco più di un mese dalla spettacolare chiusura del Campionato Italiano Rallycross Aci Sport, con le vittorie di Gigi Galli nelle Supercar, di Marco Valazza nelle Super1600, di Marcello Gallo nei Kartcorss, di Jo Van de Ven nelle STC -2000 e di Karl Schadenhofer nelle STC+2000, ma Sport Club Maggiora, promoter del campionato, sta già programmando la stagione 2020. Aprono infatti le iscrizioni alla prossima edizione del Campionato che si svolgerà ancora su 6 Round: 12 e 13 aprile a Maggiora Offroad Arena; 2 e 3 maggio a Wachauring – Melk (Austria); 6 e 7 giugno a Maggiora Offroad Arena Reverse – Maggiora; 31 luglio e 1 agosto ad Adria International Raceway – Adria (RO) – Night Race – Valida anche per il Campionato FIA CEZ e Campionato Austriaco; 12 e 13 settembre a Ittiri Rally Arena – Ittiri (SS) – Coefficiente 2; 17 e 18 ottobre a Maggiora Offroad Arena – Maggiora (NO) – Coefficiente 2 – Valida anche per il Campionato FIA CEZ. Confermate tutte le categorie già previste nel 2019, con una importante novità: è stata creata la categoria RX 5, che permetterà una ancor più facile transizione dal Rally al Rallycross.
“Sarà – afferma il presidente di Sport Club Maggiora Riccardo Fasola – una stagione se possibile ancor più ricca di emozioni e adrenalina di quella appena terminata. Abbiamo riscontrato un crescente interesse da parte dei piloti. La conferma di Adria e Melk e l’ingresso di Ittiri, dove solitamente si svolge la PS1 del Rally Italia Sardegna, testimoniano un sempre più forte apprezzamento da parte di pubblico e addetti ai lavori”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente