Notizia Oggi Borgosesia > Sport > Spettacolo a Ghemme con il Brutal Trail in notturna. Le foto
Sport Novarese -

Spettacolo a Ghemme con il Brutal Trail in notturna. Le foto

La gara tra i vigneti si è conclusa con la festa al Palaponti. Prossima sfida a dicembre a Carpignano.

Grande successo e tante iniziative per il Brutal Night Trail di Ghemme. La gara tra i vigneti si è conclusa con la festa al Palaponti.

Gran successo a Ghemme per il Brutal Trail in notturna

Lo scorso sabato 23 ottobre le colline di Ghemme hanno ospitato il Brutal Night Trail. La rinomata corsa tra i filari ha visto protagonisti atleti nazionali e semplici sportivi, insieme per gareggiare in una competizione diversa dalle altre.

Inoltre gli organizzatori hanno proposto anche una passeggiata ludico-motoria tra cinque filari che era aperta a tutti, senza necessità del certificato agonistico.

Scorri la galleria per vedere le foto.

Una serata ricca di iniziative

Ad animare la prima parte della serata c’è stato il laser show, grande novità di questa edizione, insieme al ritrovo conviviale al Palaponti per l’agnolottata con il Brutal agnolotto, proposto in versione totalmente vegetale dall’azienda Fontaneto per i partecipanti della gara e i loro accompagnatori, insieme agli arrosticini della Jubatti carni.

Seconda parte della serata all’insegna della musica di Radio Deejay con il ghemmese doc Francesco Quarna e DJ Aladyn. Ma la Pallacanestro Ghemme ha anche proposto molti giochi e le ragazze della Pole Dance virtude Novara hanno eseguito un’esibizione di pole dance.

Presenti molti volontari, tra cui anche la Pro loco cittadina. E prima che iniziasse il Brutal c’è stato anche il saluto del sindaco di Ghemme, Davide Temporelli.

I vincitori della gara

Le premiazioni si sono svolte al Palaponti e hanno coinvolto i primi tre uomini, le prime tre donne e le prime tre coppie, purtroppo non tutti presenti al momento dei riconoscimenti.

I primi classificati della 20 filari individuale, con 1000 metri di dislivello, nella categoria uomini sono stati Gianfranco Cucco, Fabio Cavallo e Stefano Vota. Le prime donne invece sono state Elisa Giordano, Maria Lia Pozzi e Marta Ripamonti.

Per la categoria uomini 10 filari con 500 metri di dislivello individuale, Loris Schina, Marco Ioppa e Federico Corona. Alice Piana, Barbara Vasselai, Veronica Riccio le donne più veloci.

Per quanto riguarda la 20 filari a coppie con 1000 metri di dislivello, sono state premiate le coppie miste Huiting-Oosterloo, Tondini-Romerio e Bassa-Mottini; oltre alle coppie Rondinelli-Riccardi, Confalonieri-Ferrario e Facci-Giachino.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *