Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Bimbo morto a 2 anni: «violenza non degna di un essere umano»
Attualità Novarese -

Bimbo morto a 2 anni: «violenza non degna di un essere umano»

Terribili dettagli sulla vicenda che sta sconvolgendo tutto il Novarese. Il compagno della madre peraltro ha diversi precedenti a carico.

Bimbo morto a 2 anni: «violenza non degna di un essere umano». E’ sconvolta la comunità di Novara dopo il recente episodio di violenza tra le mura domestiche ai danni di un piccolo di soli 2 anni.

Bimbo morto a 2 anni: «violenza non degna di un essere umano»

Come riporta Novara Oggi, il bimbo, 2 anni, è stato trovato morto nella sua casa di Sant’Agabio: con lui la mamma, Gaia Russo 22 anni e il compagno di lei, Nicholas Musi, 23.

I terribili dettagli

Una violenza quella riscontrata sul corpo del bimbo definita dagli inquirenti «non degna di un essere umano». Il corpo era era «martoriato con ecchimosi, fratture e lesioni multiple». Nicholas Musi, secondo quanto reso noto, ha precedenti di polizia per violenza sessuale, maltrattamenti, percosse, truffe, stupefacenti e un precedente penale per furto. L’uomo si trova nel carcere di Novara mentre la madre del bimbo, attualmente in stato interessante, è in una struttura protetta ai domiciliari.

Un Commento

  • Franco di nome e di fatto ha detto:

    Questi sono i frutti del consumo di stupefacenti in genere, strenuamente voluto dall’estrema sinistra prima e da tutta l’altra sinistra poi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente