Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Borgosesia celebra i 20 anni della croce sul Luvot
Attualità Borgosesia e dintorni -

Borgosesia celebra i 20 anni della croce sul Luvot

La posa venne promossa dal gruppo alpini di Foresto.

borgosesia celebra

Borgosesia celebra il ventennale della posa della croce sul monte Luvot: festa con gli alpini e gli amici.

Borgosesia celebra i vent’anni

La croce sul monte Luvot compie gli anni. Domenica, per festeggiare i vent’anni della posa della croce, si sono ritrovati in una sessantina. Insieme agli alpini del gruppo di Foresto, promotori e ideatori della posa della croce, sono arrivati amici, escursionisti e soci di altri gruppi locali del ritrovo. Soddisfazione per gli organizzatori: «Speravamo di essere anche questa volta numerosi, come lo siamo stati due decenni fa – commenta Ezio Novarina, capogruppo delle penne nere di Foresto -, ma non credevamo così tanti. E’ stata una grande gioia che, nonostante il sole, il caldo e i passi necessari per raggiungerci, molte persone abbiano scelto di salire con noi al monte Luvot».

La cerimonia

Nella mattinata di domenica è stata celebrata una preghiera accanto alla croce, a quota 1600 metri: nel giorno della posa, era il maggio del 1998, gli alpini di Foresto la vollero dedicare alla memoria degli alpinisti morti sulle montagne. Per la celebrazione della messa, l’età non ha permesso al parroco di Foresto, don Giovanni Bossi, di partecipare alla commemorazione, ma non ha rinunciato di fare avere agli alpini una lettera con la sua benedizione. Emozione non solo per le parole del parroco: «Abbiamo voluto ricordare chi aveva ideato e posato la croce – conclude Novarina – e non è più qui con noi: Gian Franco Bertoncini e Bruno Mollia».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente