Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Borgosesia istruttore di scherma torna sui banchi a 47 anni
Attualità Borgosesia e dintorni -

Borgosesia istruttore di scherma torna sui banchi a 47 anni

Il serravallese Moris Lavezzi commenta: «Mi sono divertito un sacco e ho imparato tante cose. Adesso penso di iscrivermi all’università»

Borgosesia istruttore di scherma torna sui banchi a 47 anni. Fresco di diploma in meccanica all’Ipsia Magni di Borgosesia; ha superato la maturità con 70/100.

Borgosesia istruttore di scherma torna sui banchi a 47 anni

«Ho dovuto iscrivermi a scuola per motivi di lavoro – racconta il neo diplomato – e così l’anno scorso mi sono iscritto alla classe quinta B meccanica. Durante l’anno ho dato anche gli esami di terza e quarta per essere ammesso alla quinta. Mi sono seduto sui banchi con i ragazzi di 18 anni.

LEGGI ANCHE In Valsesia la scherma sta morendo | La lettera

All’inizio, quando mi vedevano in corridoio, mi prendevano per un professore. Poi però mi trattavano come loro. Adesso dobbiamo fare la cena di fine anno: se non vado, hanno minacciato di venirmi a prendere a casa. Scherzi a parte, è stata una bella esperienza anche se faticosa. Gli esami di terza e quarta in particolare sono stati massacranti. In definitiva però mi sono divertito un sacco. Ero in competizione con un ragazzo, ora iscritto ad ingegneria aeronautica, che per non farmi andare all’esame aveva messo in atto un piano per chiudermi in uno sgabuzzino a casa sua. E’ uscito con 82/100. Tra l’altro adesso ci sto prendendo gusto a studiare e sto meditando di iscrivermi all’università, facoltà di scienze motorie».

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente