Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Carnevale Borgosesia: festa in piazza per le premiazioni | LE FOTO
Attualità Borgosesia e dintorni -

Carnevale Borgosesia: festa in piazza per le premiazioni | LE FOTO

I rioni vincitori sono quelli di Montrigone e Agnona

carnevale borgosesia

Carnevale Borgosesia alle ultime battute: dopo le premiazioni, si preparano mantelle e cilindri per il Mercu Scurot.

Carnevale Borgosesia la premiazione

E’ il rione Montrigone il vincitore del Palio del carnevale di Borgosesia: ha vinto con “Terraferma”, il carro dedicato al tema dell’immigrazione, che rappresenta un grande barcone sotto i comandi di un imponente scheletro. Il minipalio è stato vinto da Agnona per “El dia de los muertos”, mascherata ispirata alla festa tradizionale messicana. E’ il verdetto giunto domenica pomeriggio al termine della terza sfilata, che ha avuto ancora una volta un ottimo riscontro di pubblico. A concludere la manifestazione resta ormai solo il Mercu Scurot che mercoledì porterà migliaia di persone nelle vie della città.

Fai scorrere le immagini per vedere tutte le fotografie

Lo stesso risultato

Il responso ricalca il risultato di dodici mesi fa. Anche nel 2018 furono Montrigone e Agnona ad assicurarsi il successo. Per il rione del Mursel è questo il quinto Palio, mentre il minipalio arriva nel regno del Bataru per la decima volta e si conferma il rione più titolato per la categoria.
Per i carri la giuria ha premiato “Terraferma” davanti ai Mola Mai con “The carnival circus”, Fornace con “Non mi avete fatto niente”, Cravo con “Ti rifiuti?” e Valbusaga con “Spettacolo all’italiana”. La classifica delle mascherate a piedi vede dopo Agnona, gli E.le.menti dal Borg con “Salvana”, Bettole con “Il risveglio di una Dea”, e i Tiratardi con “Giochiamoci il mondo”.

Gli altri riconoscimenti

Il premio intitolato a Giacomo Baldo (che rende omaggio al vicepresidente storico del comitato) per la miglior colorazione e resa scenografica dei colori è andato a Valbusaga fra i carri e agli E.le.menti fra le mascherate. Assegnati altri riconoscimenti: ai Pusacafè che hanno sfilato, fuori concorso, con una mascherata, e al comitato di Grignasco. Il Comune ha attribuito tre premi: simpatia a Valbusaga, critica a Cravo e spirito carnevalesco agli E.le.menti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente