Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Crisi Sanac, sindacati e sindaci scrivono a Luigi Di Maio
Attualità Gattinara e Vercellese -

Crisi Sanac, sindacati e sindaci scrivono a Luigi Di Maio

«Risolvere la questione Ilva vuol dire sbloccare la situazione a Gattinara»

Crisi Sanac Gattinara, i sindaci e sindacati scrivono al vice premier Di Maio.

Crisi Sanac, le preoccupazioni

I sindaci di Gattinara, Lozzolo, Roasio, Romagnano Sesia insieme con la la Filctem Cgil e la Femca Cisl anno scritto una lettera al vice premier Luigi Di Maio per accendere i riflettori sull’azienda. Lo stabilimento occupa 102 lavoratori. «Purtroppo Sanac è legata alle sorti dell’Ilva di Taranto – scrivono – e pur avendo rilevanza mediatica minori ha però una significativa importanza occupazionale per il territorio». Lo scorso 2 luglio a Gattinara i sindacati hanno incontrato gli amministratori locali chiedendo di essere al loro fianco in una vicenda che sta mettendo a rischio i posti di lavoro. «Chiediamo un suo intervento per sbloccare la situazione relativa all’Ilva e di conseguenza la situazione che riguarda Sanac e altre aziende dell’indotto».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente