Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Grignasco sale in cattedra l’orchestra della scuola
Attualità Serravalle e Grignasco -

Grignasco sale in cattedra l’orchestra della scuola

Il Comune sostiene il progetto “Suonare per crescere – Orchestra della scuola”

grignasco sale

Grignasco sale sul palco l’orchestra formata dagli allievi delle scuole elementari e medie.

Grignasco sale in cattedra la musica

A scuola di musica fin da bambini a Grignasco. Il Comune ha recentemente stanziato un fondo a sostegno del progetto “Suonare per crescere – Orchestra della scuola”. Si tratta di un laboratorio che permette ai bambini dalla terza elementare alla seconda media di imparare a suonare uno strumento musicale. «Il progetto dà la possibilità ai ragazzini di avvicinarsi alla musica scegliendo di imparare a studiare flauto, saxofono,  tromba, trombone, corno, eufonio e clarinetto – spiega il maestro Roberto Giuliani -. Colgo l’occasione per ringraziare i colleghi Piercarlo Baratini, Benedetta Ballardini, Alessia Rondi e il giovane Francesco Esposito che mi aiutano a portare avanti le lezioni per sezione strumentale. Le lezioni si tengono a scuola per due ore settimanali, una parte è dedicata alla musica di insieme e una a gruppi strumentali. Il metodo è quello ludico nei primi due mesi, non è facile perchè ciascun ragazzino deve fare esperienza, la soddisfazione è arrivare ai mesi successivi quando dal caos di suoni si arriva pian piano all’ordine».

I saggi

Ogni anno vengono proposti due saggi, uno nel periodo natalizio e un secondo in prossimità della conclusione dell’anno scolastico. E per chi a conclusione del progetto di durata biennale si è “innamorato” dello strumento musicale e vuole approfondire le sue conoscenze ha diverse opportunità. «Non tutti continuano il percorso e poi dipende sempre dalle annate, due anni fa si erano iscritti 28 ragazzini e di questi sono stati 12 gli allievi che hanno concluso il percorso. La cosa bella è che la maggioranza ha poi deciso di proseguire lo studio musicale. Ci sono persone che hanno cominciato proprio dal biennio musicale e poi hanno intrapreso il conservatorio – prosegue l’insegnante -, altri hanno iniziato a seguire i corsi delle formazioni bandistiche degli adulti e altri ancora sono entrati a far parte della banda giovanile di Romagnano, Grignasco e Ghemme».

Cambiamenti

E proprio quest’ultima ensamble giovanile è molto dinamica per il numero, le età e le esperienze dei componenti. «In questa formazione ci sono ragazzi provenienti da tre paesi diversi che sono accomunati dalla passione della musica, di età differenti. Ci ritroviamo nella sede della banda di Romagnano ogni sabato pomeriggio e già questo mostra quanto ci tengano i ragazzi allo studio, invece di trascorrere del tempo in giro per il paese, si impegnano a ritrovarsi il fine settimana a studiare con i coetanei – evidenzia il docente – . Quando finisce il biennio musicale anche la banda giovanile si arricchisce di nuovi componenti e quindi c’è sempre un “divenire” del gruppo».

L’esibizione

I giovani musicisti in questi giorni per altro si stanno preparando per una esibizione. «Tutti i componenti della banda giovanile, inclusi i ragazzi di Grignasco quindi, saremo protagonisti di un concertino a Romagnano in occasione dei festeggiamenti di San Silvano – conclude Giuliani -. L’appuntamento sarà intorno alle 18 nella piazza principale del paese. Sarà per tutti noi un bel modo per metterci alla prova con le emozioni suscitate dalle presenza del pubblico».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente