Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Romagnano studenti a scuola di cinema
Attualità Novarese -

Romagnano studenti a scuola di cinema

Atteso in paese il Festival del cinema rurale “Corto e fieno”

romagnano studenti

Romagnano studenti alla scoperta del cinema sulle tracce di Maria Adriana Prolo, la romagnanese che fondò il Museo del Cinema.

Romagnano studenti al festival

Alla scoperta della settima arte nelle scuole di Romagnano. ll Festival del cinema rurale “Corto e fieno” arriva anche in paese e per la prima volta della sua storia incontrerà le scuole. Un’iniziativa pensata in collaborazione con l’assessorato all’istruzione di Romagnano. «Si tratta di un modo per avvicinare i bambini e ragazzi al linguaggio e tecniche del cinema – spiegano l’assessore Alessandro Carini e Paola Fornara dell’associazione culturale Asilo Bianco – ricordando anche un’importante romagnanese, Maria Adriana Prolo». Storica del cinema, Prolo è stata la fondatrice del museo nazionale che ha sede nella Mole Antonelliana.

La collaborazione

Gli eventi principali del Festival si terranno sul Lago d’Orta, ma «si tratta di un inizio di collaborazione – prosegue Carini – che ha l’obiettivo di ampliarsi con proposte anche sul nostro paese unendo magari i territori e avere una ricaduta anche sotto l’aspetto turistico». Da anni “Corto e Fieno” ha incluso nel suo scintillante “ruralés” lo zappino d’oro, il Premio Speciale della Giuria dedicato a Prolo, fondatrice del Museo nazionale del Cinema di Torino. «Questo è uno dei motivi – spiega Carini – che ci ha spinti ad essere parte viva nel programma, non solo con il premio speciale a lei dedicato, ma anche con un incontro con gli studenti delle scuole primarie e della secondaria del nostro paese».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente