Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Addio “Fizz”: al funerale Pray unita nel dolore
Attualità Sessera, Trivero, Mosso -

Addio “Fizz”: al funerale Pray unita nel dolore

Don Taverna: «Siamo una grande famiglia coinvolta dal dolore»

Addio “Fizz”: al funerale Pray unita nel dolore . L’altro giorno nella chiesa di Santa Rita a Pray il funerale del 32enne travolto da una valanga domenica mentre si stava divertendo con il suo snowboard al Passo della Civera insieme a tre amici che se la sono cavata.

Addio “Fizz”: al funerale Pray unita nel dolore

Era visibilmente commosso don Giancarlo Taverna, parroco di Flecchia che ha concelebrato con don Luigi Sacchi, nel dare l’ultimo saluto al 32enne. «In questi momenti siamo come una famiglia che si allarga – ha spiegato – perchè il dolore coinvolge davvero tutti. In tanti siamo qui oggi per amore o per amicizia verso Daniele e la sua famiglia». Poi una riflessione sul dolore: «In questi momenti chi è toccato nel vivo dal dolore vorrebbe stare solo. Ma Daniele era amato ed è normale che così tante persone abbiano voluto esserci». Ieri pomeriggio c’erano gli amici della famiglia Fizzotti, ma anche tantissimi giovani: «La presenza di così tante persone che volevano bene a Daniele – ha sottolineato don Taverna – testimonia l’affetto per questo ragazzo con i suoi pregi e i suoi difetti».

LEGGI ANCHE Altra tragedia in montagna: finanziere morto sotto una valanga

Il sacerdote ha parlato poi dell’importanza della vita: «La morte è come una lente di ingrandimento: amplifica l’amore. Di fronte alla morte e alla vita comprendiamo quali sono le cose a cui bisogna davvero dare peso. Spendiamo il nostro tempo a volte in futilità, quando invece sarebbe meglio concentrarsi sulle cose importanti della vita: gli amici, i nostri cari».

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente