Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Alagna botti vietati: a rischio le antiche case in legno
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Alagna botti vietati: a rischio le antiche case in legno

Capodanno senza razzi: il paese sotto il Monte Rosa tutela persone, animali ma anche lo storico patrimonio urbano.

botti illegali

Alagna botti vietati: il sindato tutela le antiche case in legno, oltre che la fauna selvatica e le stesse persone. Niente petardi e mortaretti durante le feste.

Alagna botti vietati: ordinanza del sindaco

Un’ordinanza del sindaco di Alagna, Roberto Veggi, vieta l’uso di botti, petardi e mortaretti durante le feste, e soprattutto durante il Capodanno. Una misura peraltro assunta spesso anche in altri centri (lo scorso anno ci fu il caso della bomba carta a Grignasco). Il motivo ? In primo luogo la tutela dell’incolumità delle persone e il disturbo arrecato agli animale selvatici e domenistici. Ma il centro sotto il Monte Rosa ha anche un obiettivo più specifico: evitare che si possano creare principi di incendi nei fienili e nelle antiche abitazioni in legno, di cui Alagna va gustamente orgogliosa anche perché in alcuni casi si tratta di veri e propri edifici storici. Si rischia una multa oltre i 200 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *