Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Ammazzare 150 cinghiali per un premio di 80 euro
Attualità Fuori zona -

Ammazzare 150 cinghiali per un premio di 80 euro

La proposta arriva da Guido Dellarovere, presidente dell'Ambito territoriale caccia di Biella.

Ammazzare 150 cinghiali per un premio di 80 euro. La proposta arriva da Guido Dellarovere, presidente dell’Ambito territoriale caccia di Biella.

Ammazzare 150 cinghiali per un premio di 80 euro

Più cinghiali ammazzi e meno ti costerà cacciare la prossima stagione. Come riporta ProvinciadiBiella, la proposta arriva da Guido Dellarovere, presidente di Atc-Ca di Biella, l’Ambito territoriale della caccia. In particolare, per “vincere il bonus” le squadre operanti in montagna dovranno abbatere almeno 80 esemplari, mentre per i cacciatori di pianura la quota sale a 150 esemplari. Ogni membro della squadra che centrerà l’obbiettivo si vedrà abbattere la quota venatoria di 80 euro.

Foto d’archivio.

26 Commenti

  • Cristina ha detto:

    Bene incentivate pure.. Avevate paura che non sparassero chissa quanti impallinati che non hanno niente a che fare coi cinghiale resteranno feriti o ucvisi…

    • Claudio ha detto:

      Proponi tu l’alternativa per risolvere il problema del sovrappopolamento dei cinghiali in parecchie zone d’Italia.
      Cura l’aspetto etico, economico e funzionale.

  • Maurizio Calabria ha detto:

    Che belle idee degne dell'”era Paleolitica io proporrei il contrario 1euro per ogni cacciatore gambizzato …dove stá la differenza tra gli animali e noi?? Ditemelo voi vi prego

    • Enrico ha detto:

      Vorrei vedere se saresti della stessa idea se avessi dei campi coltivati e te li trovassi devastati in continuazione dai cinghiali o se un tuo parente caro fosse rimasto su una sedia a rotelle per un incidente causato da una di queste care bestiole

      • Loretta ha detto:

        Concordo con te! Parlano xche’ nn sanno cosa fare. I cinghiali sono animali inutili che fanno solo danni.. Stanne certo te lo dico io che x colpa loro la mia auto distrutta…. P

        • Karolína ha detto:

          Certo animali inutili ma sul piatto ti garbano.. Ma piantala

          • Anna ha detto:

            Non saranno inutili forse, ma una crescita incontrollata di questi animale sta producendo molti danni alle persone e alle colture che ne risultano devastate. Dopo che ti sei ammazzato la schiena per coltivare il campo trovarlo distrutto non ti piacerebbe.

      • Riccardo lenzotti ha detto:

        Anche all’italiano hanno sparato????

    • Roberto ha detto:

      Dove sta la differenza tra noi e gli animali? Mai assaggiato le pappardelle al ragù di cinghiale? (Passatemela, dai!😁)

    • Claudio ha detto:

      Di sicuro proporre di sparare a un essere umano non é una soluzione, e non fa distinguere te da una bestia.
      Curare la violenza con altra violenza ha forse un senso? Qua si tratta di risolvere il problema del sovrappopolamento, proponi un’alternativa valida invece di dire eresie.

    • Mario ha detto:

      CAro Maurizio tu non sai quello che dici. Noi che operiamo in agricoltura non sappiamo piu’ che cosa fare, distruggono tutto quello che coltiviamo e tu dai similebrisposte

  • Donato Cavallo ha detto:

    Solo i vegetariani possono fare discorsi simili, fate tante polemiche e se venite voi attaccati da un cinghiale come la mettiamo sicuramente cambiereste idea a mio avviso…. Per non parlare di tutti i problemi che causano tra incidenti e danni all’agricoltura tra l’altro non sarciti da nessuno, e se uno vive dalla agricoltura che fa muore di fame… Ma perfavore ragionate con la testa no con i piedi

  • Claudio ha detto:

    Viva i cinghiali, abbasso i cacciatori. Vorrei fare un commento ma sarebbe troppo lungo,.

  • Luca Stefanucci ha detto:

    Perché invece di programmarti una sessione dal tuo psicologo, rompi il c***o alle persone sagge con i tuoi commenti privi di senso? Sappi che oggettivamente hai scritto solo s******te, per il compleanno ti regalerò un libro sulla demenza che, di sicuro ti aiuterà

  • Andrea ha detto:

    Io dó più ragione ad abbattere un po’ la popolazione di questi cinghiali che cominciano ad essere veramente troppi…ma queste iniziative le trovo veramente assurde….come sarebbe. 150 cinghiali da ammazzare ogni cacciatore per 80 euro…ma come vengono queste idee idiote a certa gente? Ma vai a zappare e cambia mestiere. Che è meglio. FIDATI….

    • Maria ha detto:

      Io la caccia la abolire I del tutto fate schifo date più fastidio voi umani che queste povere creature certi umani danno molto fastidio prima o poi vi spareranno un colpo in testa a voi e i cacciatori compresi….

  • Andrea ha detto:

    Idee idiote di chi dovrebbe cambiare il tempo a disposizione …. magari facendo altro…

  • Animale ha detto:

    I danni più grossi al pianeta e nella società in genere, li causa e continua a causarli il genere umano, io proporrei di ucciderli tutti, almeno si risolve il problema.

  • Fabio ha detto:

    Naturalmente da ambientalista animalista che il cervello lo ha piccolo come quello di un passeretto,non si e’ smentito nell’ignoranza. I cinghiali non si cacciano a pallini,cio’ conferma il fatto che andate solo in scia al pietosismo e non capite niente di natura e affini.

  • Arnaldo Mariotti ha detto:

    I cinghiali sono troppi creano danni ingentissimi all’agricoltura e alle persone per via degli incidenti,bisogna porre un freno,sono sfuggiti ad ogni controllo

  • Sandro ha detto:

    Sig.re Maurizio, ……e mi fermo qui in quanto la sua dimostrazione di ignoranza, per non parlare della controproposta…..parlano da se.

  • Karolína ha detto:

    Arnaldo e che azz c’entra allora noi umani che facciamo più danni? Iniziamo spararci… Usa cervello.. Sono povere bestie… Che vivono nella natura e non violentano e non mazzano nessuno e per 80 euro devono pagare con la sua vita vergognati te e quell coglione che lo fatto.. Fate pena…

  • Mirco ha detto:

    Karolina visto che sono povere bestie e poverine vivono in natura…risolvetelo voi il problema invece di stare sempre e solo a criticare.senza mai far niente..solo a scrivere cazzate..
    La vita è lì fuori
    Fateci sapere cosa sapete fare tu e tutti gli amici ambientalisti.che sanno solo parlar male e dare fastidio ai cacciatori.fa in fondo non fate proprio un cazzo

  • Chinghi ha detto:

    Hanno ragione bisogna tenere sotto controllo i numeri. Distruggono tutto. Se un animale uccide un uomo va bene ma se un uomo uccide cinghiale fate bufere. Mah non ho parole bisognerebbe mettercelo sotto casa. Provare ogni tanto a stare dalla parte di quegli agricoltori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente