Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Appartamenti per i medici anti-Covid: in Valsesia nove posti disponibili
Attualità Borgosesia e dintorni -

Appartamenti per i medici anti-Covid: in Valsesia nove posti disponibili

I locali a Rozzo, Foresto e Isolella, a carico del Comune: «Sono attesi altri medici e infermieri: chi volesse contribuire ha ancora tempo».

Appartamenti per i medici anti-Covid: in Valsesia già nove posti disponibili.

Appartamenti per i medici anti-Covid

Quattro medici hanno già trovato casa a Borgosesia, e altri cinque posti sono disponibili: ha avuto riscontro l’appello del sindaco Paolo Tiramani per trovare alloggi a disposizione dei medici che prendono servizio nell’Unità speciale di continuità assistenziale per il trattamento di pazienti Covid.

Generosità dei cittadini

A fare i sopralluoghi e seguire le pratiche necessarie è stato l’assessore Fabrizio Bonaccio: «Gli ex presidi Alessandro Orsi e Marisa Gardoni hanno consegnato a due medici provenienti da Torino le chiavi di un loro appartamento arredato a Rozzo. Un gesto di generosità che fa onore a questa coppia molto stimata». Per altri medici è stata offerta ospitalità alla Foresteria di Foresto, nell’edificio che il Comune ha dato in comodato d’uso al Centro ricreativo culturale: «Il presidente Ezio Novarina ci ha subito contattato per offrirci la disponibilità di sei posti letto – spiega l’assessore -, per ospitare altrettanti sanitari in arrivo al Santi Pietro e Paolo».

Partecipa anche la parrocchia

C’è poi un’ulteriore soluzione, messa a disposizione dalla parrocchia: «Don Ezio ha offerto l’appartamento di proprietà della curia che si trova a Isolella, vicinissimo all’ospedale: si tratta di un monolocale, dove presto potremo collocare un altro dei dieci medici attesi in questo periodo».

Hai una casa vuota?

Chi volesse contribuire ha ancora tempo: «Sono attesi dieci medici e diversi infermieri – conclude Bonaccio -, ci auguriamo di poter offrire a tutti un’adeguata sistemazione. Per gli appartamenti messi a disposizione il Comune si occuperà di sostenere tutte le spese relative alle utenze».

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente