Seguici su

Attualità

Befana e maschere in piazza insieme per la festa a Grignasco

La giornata si è aperta con la tradizionale distribuzione della trippa.

Pubblicato

il

Grignasco ha iniziato a vivere il suo carnevale: in piazza anche la Befana e tanta allegria.

Befana e maschere in piazza insieme per la festa a Grignasco

Una carriola con sacchetti di catrame per asfaltare i buchi nelle strade in cambio di grembiulini da super eroi e un rebus da risolvere: questi sono stati i doni che si sono scambiati venerdì Giuan Baceja e Mariana Curbela con il sindaco Katia Bui. Dopo due anni difficili a causa della pandemia, lo scorso fine settimana è stato dato il via al carnevale 2023. Una edizione che ha ricordato quelle precedenti l’inizio della pandemia. La giornata si è aperta con la distribuzione della trippa: «Avremo distribuito circa 400 razioni ed è per noi un ottimo risultato – evidenzia il presidente del Comitato carnevale, Stefano Sagliaschi -. Inoltre all’ora di pranzo abbiamo accolto circa 40 commensali in Truna».

Nel pomeriggio il momento clou della giornata: la consegna delle chiavi del paese alle maschere interpretate da Edoardo Andorno e Giulia Fontanetto. «Noi abbiamo consegnato una carriola con del catrame per mettere a posto i buchi che si sono creati nell’asfalto – prosegue Sagliaschi -. Un simpatico monito per curare un po’ di più le strade. In cambio il sindaco ci ha dato due bei grembiulini con il simbolo di superman e wonder woman per i nostri “regnanti”. Inoltre per scherzare sulle nostre locandine, abbiamo ricevuto un rebus da risolvere».

Ora il Comitato guidato da Saglischi si prepara per nuovi eventi. «Sabato prossimo avremo la cena delle maschere, cosa a cui avevamo rinunciato l’anno scorso a causa della pandemia e che finalmente possiamo rivivere in allegria. E dal 20 gennaio ogni fine settimana avremo gli appuntamenti gastronomici in Truna fino al martedì grasso – evidenzia il presidente del sodalizio -. Giovedì 16 febbraio la Giubiaccia con l’intrattenimento in piazza, i giochi per i bimbi, la veglia mascherata».

Ma quella di venerdì è stata anche la giornata con l’arrivo della Befana. Nel primo pomeriggio infatti in piazza Cacciami i piccoli hanno avuto modo di divertirsi nei giochi gonfiabili ma non solo. Hanno anche conosciuto la nonnina più nota al mondo. «I bimbi hanno avuto modo di conoscere la Befana interpretata da Anna Fontanetto – spiega Alessandro Balzarini, vice sindaco –. Tutti si sono divertiti anche con il trucca bimbi che hanno realizzato delle raffigurazioni originali».

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *