Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Borgosesia 500 cuori per ringraziare medici e infermieri in trincea
Attualità Borgosesia e dintorni -

Borgosesia 500 cuori per ringraziare medici e infermieri in trincea

È il progetto “Grazie col cuore”, ideato dall'associazione artistica “Io creo”.

Borgosesia 500 cuori consegnati all’ospedale di Borgosesia.

Borgosesia 500 cuori per ringraziare medici e infermieri

Centinaia di “cuori” per ringraziare gli operatori sanitari che hanno lavorato in prima linea durante l’emergenza sanitaria per il Coronavirus. Sono stati distribuiti mercoledì mattina, 1 luglio, all’ospedale di Borgosesia i “cuori” (con la scritta “grazie”) realizzati dalle donne che hanno seguito i corsi di cucito e maglieria promossi dal comitato cittadino della Croce rossa.
LEGGI ANCHE: Ospedale Borgosesia: sul tetto c’è ancora la struttura della Pro loco Lenta

Progetto “Grazie col cuore”

È il progetto “Grazie col cuore”, ideato dall’associazione artistica “Io creo” per esprimere gratitudine e riconoscimento a medici, infermieri, Oss e ausiliari, che sono stati impegnati nei reparti Covid-19 di tutti gli ospedali. I cuori valsesiani saranno suddivisi 250 all’ospedale cittadino, 50 alla Casa della salute di Varallo, 200 al Sant’Andrea di Vercelli e una cinquantina a presidi torinesi.

Cerimonia di consegna

A livello locale, ad appoggiare l’iniziativa è stata la Croce rossa e tante volontarie che hanno confezionato 550 cuori utilizzando qualsiasi materiale: ne sono stati creati con stoffa, con legno, plastica, con l’aggiunta di oggetti. I 550 cuori sono stati consegnati con una cerimonia all’ospedale Santi Pietro e Paolo alla presenza di alcuni rappresentanti di medici e infermieri, delegati della Croce rossa e Cristiana Vidale, responsabile valsesiana dell’associazione artistica “Io creo”.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente