Attualità Borgosesia e dintorni -

Borgosesia Comune riattiva i parcheggi a pagamento

Nei prossimi giorni i controlli si faranno più serrati.

Borgosesia Comune riattiva i parcheggi a pagamento. Da ieri, giovedì primo ottobre, sono tornati a pagamento a Borgosesia i parcheggi blu, che nel mese di maggio la giunta, nell’ambito del Piano di Rilancio della città, aveva deciso di sostituire con soste gratuite a tempo. 

Borgosesia Comune riattiva i parcheggi a pagamento

«Avevamo preso questa decisione per andare incontro ai cittadini e ai commercianti – spiega Ferdinando Nardella, consigliere comunale con delega alla Polizia Municipale – e per tutti questi mesi abbiamo permesso ai cittadini e ai visitatori di sostare gratuitamente in città, per favorire il commercio e l’accesso al centro, vista la difficile congiuntura. Ora, come previsto dall’ordinanza, si ritorna alla normalità: nei parcheggi delimitati con strisce blu occorre pagare la sosta, secondo la tariffa prevista».

LEGGI ANCHE Serravalle scontro fra auto nel parcheggio di un market

Nardella spiega che la giornata del primo ottobre è stata dedicata alla rimozione dei cartelli che indicavano la modifica alle regole della sosta, quindi c’è stata tolleranza da parte della Polizia Municipale, che ha solo segnalato agli automobilisti inadempienti che si deve tornare a pagare. Nei prossimi giorni i controlli si faranno più serrati e dall’inizio della settimana prossima si eleveranno le contravvenzioni previste dal codice della strada a coloro che non esporranno il ticket di avvenuto pagamento: «Non vogliamo certo infierire contro gli automobilisti – aggiunge Nardella – ma è chiaro che si deve tornare alla normalità, anche per garantire il ricambio costante nei parcheggi a favore dell’accesso a negozi e servizi del centro città. Per quanti avessero bisogno di sostare a lungo – ricorda – ci sono vicino al centro aree di parcheggio ampie e gratuite, come il piazzale Milanaccio, dove si può lasciare l’autovettura per il tempo desiderato senza problemi». 

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.