Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Borgosesia l’addio delle penne nere a Piero Bertoncini
Attualità Borgosesia e dintorni -

Borgosesia l’addio delle penne nere a Piero Bertoncini

Aveva lavorato all’azienda Prosino poi, insieme alla moglie Michelina, si era dedicato all’allevamento

Borgosesia l’addio delle penne nere a Piero Bertoncini.  Aveva 82 anni e per più di sessanta è stato attivo del gruppo di Foresto, frazione dove ha sempre vissuto. Il funerale è stato celebrato nei giorni scorsi.

Borgosesia l’addio delle penne nere a Piero Bertoncini

Ha dedicato la vita alla famiglia, al lavoro e alla passione per la montagna. Dopo aver lavorato per diversi anni nella ditta Prosino di Borgosesia aveva deciso di cambiare settore e di seguire la sua passione per l’allevamento e la vita montana: insieme alla moglie si spostava in una baita sul monte Tovo per custodire le mucche e produrre latte e altri prodotti caseari. Inoltre, è stato molto attivo nel gruppo di Foresto delle penne nere, nel quale per parecchi anni ha avuto l’incarico di consigliere, ed è stato anche socio della Fanfara Alpina della frazione.

Ricordi

«E’ stato un alpino veramente esemplare – lo ricorda Bruno Epis, alpino di Foresto e segretario della sezione Valsesiana -, non solo perché sempre presente e attivo per sessantadue anni, ma per la sua gentilezza e disponibilità. Piero aveva un grande cuore, e l’affetto nei suoi confronti è stato dimostrato dalle tante persone che hanno presenziato al funerale per dargli l’ultimo saluto».

LEGGI ANCHE Addio al barista cantante, il Novarese piange Pier Paolo Sabatella

Addio

Piero Bertoncini è deceduto nei giorni scorsi alla Casa Serena di Varallo dove era ospite da un paio di anni. Il funerale è stato celebrato nella chiesa parrocchiale di Foresto. Bertoncini ha lasciato la moglie Michelina, i figli Claudia con Alberto, Diego con Ilaria e i nipoti Matteo, Virginia, Jacopo ed Emma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *