Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Campionato senza girone di ritorno: idea per salvare i campionati minori
Attualità Borgosesia e dintorni -

Campionato senza girone di ritorno: idea per salvare i campionati minori

Non è affatto detto (anzi è alquanto improbabile) che alla scadenza dell’attuale dpcm, fissata per il 16 gennaio, si possa effettivamente tornare in campo.

Quasi certamente dall’Eccellenza alla Terza categoria (e nei campionati giovanili) si giocherà solo il girone d’andata. E poi, probabilmente, play off e play out per decidere promozioni e retrocessioni. Di come concludere i campionati regionali di calcio, attualmente fermi per l’emergenza covid, si è discusso nei giorni scorsi durante il consiglio direttivo della Lega Nazionale dilettanti.

Campionato senza girone di ritorno: idea per salvare i campionati minori

E sarebbe stata valutata positivamente la proposta avanzata da alcuni comitati regionali di modificare la formula dei campionati stilando la classifica alla fine dell’andata ed effettuando poi la prevista post season. Un soluzione che permetterebbe, da un lato, alle squadre di avere più tempo a disposizione per riprendere la preparazione, e per riprogrammare con più calma la data della ripresa. Non è affatto detto (anzi è alquanto improbabile) che alla scadenza dell’attuale dpcm, fissata per il 16 gennaio, si possa effettivamente tornare in campo. Più sensato pensare (sempre che la curva epidemiologica non risalga) a una ripresa tra le fine di febbraio e l’inizio di marzo. E a quel punto l’unica soluzione per non intasare il calendario e non costringere i giocatori a scendere in campo due volte alla settimana, o magari fino a estate inoltrata, sarebbe quella di fermare i campionati a metà.

LEGGI ANCHE Sarà un Natale in zona rossa? C’è chi chiede la linea dura

La decisione, comunque, non è ancora ufficiale e se lo diventerà potrebbe scontentare diverse squadre. E dopo la fine anticipata della stagione 2019-2020, anche quella in corso inevitabilmente sarà monca.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *