Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Centri estivi Borgosesia: al via le iscrizioni definitive
Attualità Borgosesia e dintorni -

Centri estivi Borgosesia: al via le iscrizioni definitive

Mercoledì 10 e giovedì 11 giugno si raccolgono le adesioni. Finora le richieste sono oltre 180.

centri estivi borgosesia

Centri estivi Borgosesia: in corso tra mercoledì 10 e giovedì 11 la raccolta delle iscrizioni definitive per partecipare.

Centri estivi Borgosesia

Mercoledì 10 e giovedì 11 giugno si raccolgono le iscrizioni definitive ai centri estivi di Borgosesia. Le iniziative partiranno il 15 giugno per concludersi a settembre, prima dell’avvio del nuovo anno scolastico, e si rivolgono ai bambini borgosesiani dai 3 ai 14 anni. Nei giorni scorsi ci sono state le preiscrizioni. «Grazie all’impegno del Comune, di Alemar (ditta che lo scorso anno ha vinto l’appalto per il centro estivo, ndr) e altri soggetti, siamo riusciti ad organizzare centri estivi divertenti e sicuri – dice il Sindaco Paolo Tiramani – insieme alla Consigliera Gianna Poletti ho seguito da vicino l’organizzazione degli spazi e delle attività, e ne sono molto soddisfatto. Gli spazi sono ridotti rispetto al passato viste le nuove regole legate all’emergenza sanitaria: prioritario è far divertire ed intrattenere i ragazzi nella massima sicurezza».

Gli iscritti

Al momento gli iscritti sono 187, suddivisi tra scuola dell’infanzia (50), scuola primaria (96), scuola secondaria di primo grado (41). Numeri che potrebbero però crescere in questi ultimi due giorni in cui le iscrizioni saranno definitive. Le norme prevedono che siano suddivisi in gruppi a seconda dell’età: i bambini più piccoli saranno in gruppi di 6, quelli delle elementari in gruppi di 8, mentre per i ragazzini delle medie il gruppo classe sale a 10 elementi. Il tema del centro estivo sarà “La favola” e le attività dei bambini saranno coordinate da ALEMAR, e programmante insieme all’Oratorio, al Castello Magico e alla Libertas Basket ed organizzate in modo che ci siano proposte molto varie, dai giochi all’esterno a varie tipologie di laboratori, da attività sportive come il basket a giochi nel Parco Magni. Per le elementari e le medie sarà anche previsto del tempo per fare i compiti.

Le nuove regole

La regola ferrea è però che ogni gruppo dovrà essere chiuso, quindi non avere contatti con gli altri gruppi, e mantenere anche al suo interno le distanze di sicurezza. «Tra le domande più frequenti che mi pongono, giustamente, le famiglie c’è quella che riguarda le sedi – dice ancora il Sindaco Tiramani – ebbene, ce ne sono parecchie, tutte individuate rigorosamente sulla base dei criteri di sicurezza indicati dai decreti. I bambini della Scuola dell’Infanzia saranno suddivisi tra Cancino, Via Giordano e Viale Rimembranze, mentre la Scuola dell’Infanzia del Centro non sarà disponibile perché si terranno dei lavori al suo interno. La sede per i ragazzini della primaria sarà la Scuola Elementare del Centro, mentre i ragazzi delle Medie andranno all’Oratorio. Il prezzo per tutti sarà di 100 euro al mese per i residenti e per i non residenti iscritti alle scuole di Borgosesia, esclusi i pasti che potranno essere forniti dalla Mensa Scolastica (Elior) oppure si potrà decidere di portare il proprio figlio a casa per pranzo, concordando le modalità di uscita e rientro con il coordinatore».

Le tariffe

Per quanto riguarda le tariffe, per coloro che avranno esigenze particolari (periodi non interi ecc.) sarà la Alemar a valutare opzioni alternative. I ragazzi entreranno dalle 7,15 alle 9 e usciranno dalle 16,30 alle 18,45: sempre scaglionati per rispettare la distanza, tenendo conto delle fasce orarie indicate dai genitori. Naturalmente saranno osservate tutte le indicazioni anti-Covid: controllo temperatura, lavaggi frequenti delle mani, sanificazione e aerazione ambienti, attività all’aperto. I bambini delle Elementari e i ragazzi delle Medie si alterneranno su cicli di 15 giorni tra le Elementari del Centro e l’Oratorio, per dare loro la possibilità di cambiare ambiente, rendendo più variegate le loro giornate.

In foto: un momento di una scorsa edizione del centro estivo di Borgosesia

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *