Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Come arredare un bagno
Attualità Borgosesia e dintorni -

Come arredare un bagno

Un ambiente che deve essere bello e funzionale

Il bagno è un luogo di pace assoluta. Qui ogni giorno passate del tempo anche per il vostro benessere e per curare la vostra persona. Per esempio per radervi la barba, farvi un bagno caldo, lavarvi i denti e non solo. Ecco perché è bene arredare tale locale secondo il vostro gusto personale. Un bagno deve essere bello e funzionale, per risultare così significa che ha pure bisogno di tutti i vari prodotti per l’igiene corpo, quindi vi occorre una scelta accurata anche in questo caso. Ma siamo certi che su questo sapete già come comportarvi, ad ogni modo parleremo velocemente anche di questo. Vediamo adesso come arredare il bagno.

Arredare il bagno: cose da sapere

Per alcuni arredare il bagno è un compito arduo, anzi una missione impossibile e generalmente da evitare. Non necessariamente dovete rivolgervi a un esperto di arredi. Certo se cercate un locale ottimo sotto ogni aspetto si, questa è la via migliore. Ma se desiderate essere voi i protagonisti allora ecco qualche dritta.
Vediamo quindi 6 consigli ottimi per arredare il bagno.

  1. Quanto è grande il locale? Le dimensioni del bagno vi portano a decidere come arredarlo. Se è piccolo potete renderlo anche funzionale, ma solo se lo arredate con astuzia. Se invece è grande allora avete carta bianca. Un consiglio, eccedere con la mobilia non rende il locale funzionale!
  2. Mobili di seconda mano? La mobilia può essere di seconda mano e non dare neppure quella impressione. Ovvero con un po’ di manutenzione e lavori di restauro può tornare come nuova. Il vantaggio? Avete risparmiato moltissimi soldi.
  3. Tipo di arredamento? Lo stile di arredo può rappresentare molto per voi. Magari preferite un bagno etnico anziché un locale arredato in stile moderno. Ci sono tante idee oggi, per esempio mai sentito parlare dello stile minimal? Oppure del di quello vintage? Ultimamente vanno tantissimo entrambi.
  4. Sanitari? Anche i sanitari sono molto importanti. Possono essere costosi, di medio costo oppure economici. quest’ultimi sono la scelta meno indicata. Si è vero, risparmiate tanti soldi all’inizio ma nel tempo? Questi modelli tendono a durare meno, inoltre spesso non sono neppure molto belli o funzionali. Questo ci porta al prossimo punto.
  5. Bagno funzionale? Ok, l’occhio vuole la sua parte! Ma cosa dire sulla funzionalità? Un bagno comodo e funzionale si differenzia da tutti gli altri locali di questo genere. Quando vi fate una doccia o siete pronti a radervi vi accorgerete che questo fattore è molto importante. Sono tante piccole cose che una volta messe assieme vi semplificano la vita. Per esempio 2 lavabo, dimensioni generose per i sanitari. Una vasca con idromassaggio etc.
  6. Illuminazione? Per alcuni non è importante, ma in realtà è fondamentale. Un bagno deve essere ben illuminato, ma allo stesso tempo potete decidere voi una illuminazione più soft. Insomma dipende dalle circostanze. Sapete inoltre che la giusta luce può addirittura far sembrare il locale più grande?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *