Attualità Serravalle e Grignasco -

Con “Ric-amare” Grignasco riprende la raccolta di aiuti ai profughi ucraini

Ogni mercoledì pomeriggio dalle 15 alle 17 si raccolgono prodotti alimentari e per l’igiene nei locali di via Rosa Massara.

Gruppo Ric-amare di Grignasco

Riprende con il gruppo Ric-amare la raccolta di generi alimentari e per l’igiene in aiuto agli ucraini.

Con “Ric-amare” riprendono gli aiuti agli ucraini

Dopo la sospensione dell’iniziativa nelle precedenti settimane, i volontari del gruppo “Ric-amare” tornano a mobilitarsi. In particolare, per cercare fondi a favore della popolazione duramente colpita dal conflitto nell’Est Europa.

Ogni mercoledì pomeriggio dalle 15 alle 17 si raccolgono generi alimentari e prodotti per l’igiene personale nei locali di via Rosa Massara. Ogni gesto solidale è considerato particolarmente utile e importante.

Già raccolti 1100 euro

Peraltro, il foglietto parrocchiale indica che, fino a ora, il paese ha raccolto mille euro per l’Esarcato Apostolico degli ucraini e cento euro per le famiglie ospitate a Grignasco.

LEGGI ANCHE: Vanessa, Nicole e Sara vincono le borse di studio a Grignasco

Se qualcuno volesse avere maggiori informazioni può direttamente rivolgersi ai volontari della parrocchia o al parroco don Enrico Marcioni, che è sempre molto attento alle iniziative solidali proposte sul territorio.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.