Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Coronavirus Pray: raggiunta la quota zero contagi
Attualità Sessera, Trivero, Mosso -

Coronavirus Pray: raggiunta la quota zero contagi

Ma il sindaco avverte: «Ci deve essere la massima attenzione per l’uso della mascherina e l’igiene delle mani, oltre ad adottare il distanziamento sociale».

Coronavirus Pray: raggiunta la quota zero contagi dopo settimane e guarito l’ultimo positivo.

Coronavirus Pray: raggiunta quota zero

Anche a Pray l’ultimo soggetto positivo è in via di guarigione. Manca solo la conferma dell’ultimo tampone e poi il Comune potrà finalmente dirsi “libero” dal Coronavirus. «In questo modo – specifica il sindaco Gian Matteo Passuello – dovremmo aver risolto la questione della presenza di persone positive nel nostro Comune. Ci auguriamo di andare avanti così e rispettare le regole».

Il virus non è sparito

Ma il sindaco avverte: «Ci deve essere la massima attenzione per l’uso della mascherina e l’igiene delle mani, oltre ad adottare il distanziamento sociale». All’inizio dell’emergenza Pray aveva avuto diversi casi positivi in paese, purtroppo facendo segnare anche alcuni decessi.

Servizi terminati

Intanto sono terminati gli aiuti alle famiglie: «Abbiamo consegnato l’ultima disponibilità di buoni alimentari, non ce ne saranno più per il futuro. Chi ha necessità alimentari può rivolgersi al negozio solidale di Granero a Portula gestito dalla Caritas Valsessera. Inoltre il Governo ha definito le norme per avere il fondo di emergenza». Sospesi anche la consegna della spesa a domicilio portata avanti dalle associazioni di volontariato e il servizio di supporto psicologico tramite telefono.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente