Seguici su

Attualità

Crevacuore pagnotte fresche buttate in mezzo alla strada

Pubblicato

il

crevacuore pagnotte

Crevacuore pagnotte gettate lungo la strada: la segnalazione di un cittadino.

Crevacuore pagnotte in strada

Pane fresco gettato in strada: accade fra Crevacuore e Borgosesia. A notarlo è un cittadino di Ailoche, Gianfranco Maggi: «Da un paio d’anni, percorrendo la strada che porta a Borgosesia, via Guardella per intenderci, noto esattamente tra Crevacuore e zona Rondò, lasciate sulla linea di mezzeria o a bordo strada delle pagnotte di pane fin dal mattino, in bella vista».

Per gli animali

L’uomo ha voluto approfondire: «Colto dalla curiosità mi sono fermato e ho constatato che non è pane raffermo ma appena sfornato. Sono riuscito a sapere che è opera di un panificio, della zona e sembra che lo scopo sia quello di foraggiare selvaggina». Insomma un bello spreco lasciato per terra, come spiega Maggi: «Ora, per fortuna, non siamo ridotti a dover raccogliere pane da terra per sfamarci ma esistono sempre più persone che comprano alimentari, pane compreso in discount, facendo attenzione a quanto viene al chilo».

Nel bosco

E aggiunge ancora: «Mi complimento con questi signori che hanno tanto a cuore la sussistenza degli animali ma potrebbero almeno lanciare il loro pane appena sfornato almeno nel bosco? Solo per rispetto per chi compra pane comune, badando al prezzo. Tanto, se la volpe è tale, lo trova ugualmente».Qualche mese fa un fatto analogo fu segnalato a Coggiola, tra le frazioni Fervazzo e Piletta. La segnalazione arrivò da Beatrice Marchisio, assessore di Coggiola, che parlò di pagnotte intere ritrovate lungo la strada in più occasioni.

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *