Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Diga Valsessera, i 5 Stelle protestano: «No alle riunioni chiuse al pubblico»
Attualità Sessera, Trivero, Mosso -

Diga Valsessera, i 5 Stelle protestano: «No alle riunioni chiuse al pubblico»

«E' un metodo che non vuole coinvolgere la popolazione»

Diga Valsessera, intervento dei 5 Stelle dopo l’incontro aperto solo ai consiglieri di Mosso, Trivero, Coggiola e Pray.

Diga Valsessera

Gli attivisti del Movimento 5 Stelle del biellese hanno preso parte al presidio del Comitato Custodiamo la Valsessera a Trivero. «Siamo al fianco dei cittadini che chiedono da tempo uno stop al progetto della maxi diga in un’importante area naturale e maggiore trasparenza nei processi decisionali e di mediazione con la popolazione». spiega il consigliere regionale Gianpaolo Andrissi. E riprende_ «Giovedì scorso si è svolta una riunione a porte chiuse e su invito dei proponenti del progetto, dove erano convocate le amministrazioni comunali contrarie di Trivero, Coggiola, Pray e Mosso. Il M5S contesta questo metodo che non coinvolge la popolazione e ribadiamo il nostro no a un’opera inutile come già espresso in altre occasioni e anche in consiglio regionale. Ad ogni livello, dai comuni alla Regione, faremo presenti le nostre forti perplessità ad un progetto che mette in discussione l’economia locale legata in questi anni al turismo ambientale. Siamo solidali con i sindaci che insieme ai cittadini e al comitato si oppongono all’offerta di compensazioni in denaro nel caso l’opera fosse finanziata».

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *