Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Dopo aver preso il Covid si vaccina a 102 anni
Attualità Fuori zona -

Dopo aver preso il Covid si vaccina a 102 anni

In una casa di riposo del Milanese, uno dei decani che ha superato il secolo ha ricevuto l'iniezione contro il Coronavirus.

Dopo aver preso il Covid si vaccina a 102 anni. Ha preso avvio martedì 19 gennaio, la campagna vaccinale nella Casa Famiglia di Busto Garolfo dell’Ente Gestore Gruppo Sodalitas.

Dopo aver preso il Covid si vaccina a 102 anni

“All’interno della nostra Casa Famiglia  il residente più anziano a sottoporsi a vaccinato è stato Antonio Gianazza di 102 anni”  ha spiegato la  vice Coordinatrice  Laura Vismara su Prima Milano Ovest. Originario di Cerro Maggiore, quella di Gianazza è una storia che a tratti ha dell’incredibile.  Infatti, nella scorsa primavera ha sconfitto il Covid  e dopo esser stato dichiarato ufficialmente guarito, lo scorso 16 giugno ha spento le sue “prime” 102 candeline.  Tempra eccezionale,  reduce della campagna di Russia, è residente in Casa Famiglia dal 2011. Il più giovane tra i vaccinati è invece Gianpietro Crivelli, originario della frazione inverunese di Furato. Classe 1952 è ospite in Casa Famiglia dal febbraio del 2019. “Nonostante la pandemia e conseguente la distanza forzata dagli affetti  – dice la Vice Coordinatrice Vismara – Giampietro, è molto seguito dai propri cari: la moglie e i due figli, infatti, non mancano di fargli sentire il loro affetto in ogni modo possibile”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *