Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Ezio Mortarino il ricordo di Borgosesia
Attualità Borgosesia e dintorni -

Ezio Mortarino il ricordo di Borgosesia

Medico specialista per l’Asl, aveva aperto nel 1953 in piazza Mazzini uno studio per prelievi e controlli

Ezio Mortarino il ricordo di Borgosesia. Nei giorni scorsi è mancato il medico conosciuto da moltissimi valsesiani.

Ezio Mortarino il ricordo di Borgosesia

Classe 1924, Mortarino si trasferì in Valsesia seguendo la famiglia e il lavoro del padre, pure medico, che prese servizio in Valsessera. Medico specializzato in igiene e salute pubblica, lavorò per conto dell’Azienda sanitaria e nel 1953 aprì il laboratorio analisi insieme al collega Renato Giulini. Lo studio ha sempre avuto sede in piazza Mazzini (attualmente al primo piano del condominio Casabella). Negli anni, Mortarino è stato affiancato nella conduzione dell’attività da Ivo Denicola, entrato all’inizio degli anni Settanta, quindi da Enzo Gibellini che ha mosso i primi passi nel laboratorio nel 1977 come assistente, divenendone socio due anni dopo. Mortarino lasciò la direzione dell’ambulatorio alla metà degli anni Novanta, restandone comunque sempre legato, sino ad arrivare a festeggiare il sessantesimo di attività celebrato nel 2013 con una cena che ha riunito titolari e collaboratori.

I ricordi

«Lo ricordo con grande affetto – dice Gibellini che con il collega ha condiviso trentacinque anni di lavoro -. Era una persona affabile, professionalmente preparata, pronta ad aiutare e darti sempre il consiglio giusto. Certo, in trentacinque anni di lavoro insieme non sono mancati i contrasti, ma ha prevalso sempre un ottimo rapporto professionale, di stima e di amicizia. Ho un grosso debito di riconoscenza verso di lui, è stato sicuramente un buon maestro e devo a lui quanto ho imparato in questo lavoro». Ezio Mortarino ha lasciato la moglie Cecilia, le figlie Jenny e Paola e la sorella Giovanna.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente