Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Filo da tessere non partecipa al bando sull’accoglienza migranti
Attualità Sessera, Trivero, Mosso -

Filo da tessere non partecipa al bando sull’accoglienza migranti

Il consorzio gestisce lo Sprar a Trivero. «Le condizioni economiche proposte consentono solo di dare vitto e alloggio»

Filo da tessere, la cooperativa che aveva preso in appalto diversi progetti di accoglienza nel Biellese e a Trivero, non prende parte al nuovo bando della Prefettura sull’accoglienza.

Filo da tessere e la posizione

La Prefettura di Biella aveva pubblicato un bando per l’accoglienza di 380 richiedenti asilo. Ma il consorzio “Filo da tessere”, insieme alle coop Maria Cecilia e Tantinenti ha deciso di non partecipare. Questa la motivazione: «Il bando continue numerose limitazioni che di fatto riducono la possibilità di operare professionalmente e di dare continuità ai servizi sul territorio». In un comunicato il consorzio ricorda la propria attività  per «costruire un sistemare che fosse organizzato e strutturato, che superasse la logica dell’emergenza e che consentisse la realizzazione di percorsi di integrazione». Ma a detta sempre del consorzio: «Queste funzioni oggi non solo non sono possibilità, ma addirittura impedite perchè le risorse consentiranno unicamente di erogare vitto e alloggio».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente