Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Gattinara colonnine per ricaricare le (poche) auto elettriche
Attualità Gattinara e Vercellese -

Gattinara colonnine per ricaricare le (poche) auto elettriche

Il Comune è stato uno dei primi centri della zona a dotarsi del sistema di distribuzione grazie al progetto di Enel X.

Gattinara colonnine per le auto elettriche: la città del vino è stata uno dei primi Comuni della zona ad allestire le postazioni.

Gattinara colonnine per ricaricare auto elettriche

«La mobilità elettrica- spiega il sindaco Daniele Baglione – sta sempre più diffondendosi e una delle principali esigenze è quella di avere colonnine di ricarica sul territorio. A Gattinara abbiamo due colonnine di ricarica per auto elettriche grazie all’intervento di Enel X». Ma la sensazione è che non siano così utilizzate dagli automobilisti gattinaresi. Quello che manca, infatti, al momento sono le auto elettriche, che si contano sulle dita di una mano. Ma in futuro, evidentemente, i veicoli di questo tipo dovrebbero aumentare, permettendo a Enel X di rientrare dell’investimento che ha fatto a Gattinara e nelle altre località.

LEGGI ANCHE: Varallo fa il pieno di energia: altre 5 colonnine per auto elettriche.

La ricarica con un’app

Per ricaricare le auto, infatti, occorre scaricare un’applicazione sul telefonino che, oltre a localizzare la colonnina più vicina, permette anche di effettuare il pagamento “del pieno” di energia elettrica. A Gattinara, le due stazioni di ricarica urbana per i veicoli elettrici si trovano in piazza Formigoni e in piazza Donatori di Sangue, dietro l’istituto alberghiero. Da fine dello scorso anno è possibile fare un pieno di energia a Gattinara, grazie alla convenzione siglata dal Comune di Gattinara con Enel X. Il Piano nazionale prevede la posa di circa 7mila colonnine entro il 2020 per arrivare a 14mila nel 2022. Questo intervento contribuirà alla crescita del numero dei veicoli elettrici e ibridi circolanti.

Operazione a costo zero

Nessun costo a carico del Comune, perché Gattinara è stata scelta tra i comuni pilota della diffusione sul territorio nazionale del sistema di mobilità elettrica. «La soddisfazione è doppia – conclude Baglione – perché per noi rappresenta un ulteriore passo verso quella strategia complessiva che vuole rendere il nostro comune una realtà sempre più all’avanguardia e perché tali progetti hanno interessato altri comuni di dimensioni ben più grandi di Gattinara».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente