Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Gattinara-Lenta salta il referendum. Soddisfatto il comitato del No
Attualità Gattinara e Vercellese -

Gattinara-Lenta salta il referendum. Soddisfatto il comitato del No

«Il voto non poteva essere svolto liberamente con condizionamenti legati alla paura del contagio».

Gattinara-Lenta salta il referendum: «La situazione epidemiologica non lo consente».

Gattinara-Lenta salta il referendum

È stato rinviato il referendum consultivo per la fusione tra Gattinara e Lenta. L’annuncio è arrivato al termine del consiglio regionale di martedì 3 novembre, quando l’assemblea ha approvato l’Odg proposto dal consigliere regionale del Partito democratico Domenico Rossi.

Soddisfatto il comitato del No

Esprime soddisfazione il comitato lentese “Non conFondiamoci”. «Il referendum previsto per l’8 e 9 novembre è sospeso per problematiche legate alla salvaguardia della salute pubblica. Noi ora possiamo dire, finalmente».

LEGGI ANCHE: Lenta clima rovente sulla fusione con Gattinara: in paesi striscioni per dire di no | LE FOTO

Si vota in libertà

«Non ci voleva molto – dice il comitato – a capire che il diritto-dovere di voto garantito dalla nostra Costituzione non poteva essere svolto liberamente e senza condizionamenti legati alla paura di contrarre la malattia oltre al reale rischio di contagio».

La salute prima della politica

«Grazie a tutti quelli che hanno anteposto la salute dei cittadini al proprio tornaconto elettorale. Grazie ai consiglieri della Regione, perché da loro è partito l’input: al consigliere regionale Pd Rossi e al vice presidente della Lega Carosso. La salute non conosce divisioni politiche».

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *