Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Giovane cardiopatica salvata senza trapianto
Attualità Fuori zona -

Giovane cardiopatica salvata senza trapianto

Grazie a un complesso intervento eseguito all'ospedale Regina Margherita di Torino, il suo cuore funziona ora correttamente.

giovane cardiopatica

Giovane cardiopatica riesce a evitare il trapianto di cuore grazie a un complesso intervento all’ospedale Regina Margherita di Torino.

Giovane cardiopatica evita trapianto

Dopo il caso della patologia di una giovane americana diagnosticata a Torino, il Piemonte si conferma all’avanguardia nel settore sanitario. All’ospedale Regina Margherita, infatti, una ragazza di 17 anni ha potuto evitare il trapianto di cuore. L’adolescente era arrivata dalla Serbia per sottoporsi all’operazione. Dalla nascita era portatrice di una grave cardiopatia congenita: il suo cuore aveva un solo ventricolo.

L’operazione

In patria la giovane era stata sottoposta a due operazioni, ma purtroppo l’esito non era stato positivo. Grazie a un accordo fra governi, il suo caso era stato segnalato al Centro di Coordinamento Trapianti Nazionale che ha lanciato l’appello ai Centri trapianto regionali, raccolto a Torino. All’ospedale pediatrico del capoluogo, però, la ragazza è stata sottoposta a un altro intervento che ha permesso al suo cuore di funzionare nel modo giusto: è quindi tornata a casa senza necessità di sottoporsi a trapianto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente