Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Grignasco persa per sempre la storica squadra di calcio
Attualità Serravalle e Grignasco -

Grignasco persa per sempre la storica squadra di calcio

L'ultima speranza era quella di trovare una soluzione entro la fine di giugno.

grignasco persa

Grignasco persa la squadra di calcio locale: la “Usig” non c’è più.

Grignasco persa la squadra

È arrivata al capolinea la storia della squadra “Usig” di Grignasco: il direttivo che si occupava della gestione della società sportiva ha deciso di mettere il punto su una storia delicata che da qualche tempo stava facendo particolarmente discutere in paese. Ad annunciare la novità è Enrico Zanolini segretario e tesoriere del sodalizio: «La società è stata chiusa – dice con franchezza –. Abbiamo fatto parecchi appelli e abbiamo atteso sino al 30 giugno che qualcuno si facesse avanti. Alla fine non ci sono stati riscontri e quindi abbiamo avviato le procedure per chiudere».

Il direttivo

In effetti era da tempo che il clima nella realtà grignaschese non era dei più rosei. Per una serie di questioni i rapporti all’interno della società si erano incrinati tant’è che il direttivo aveva deciso di ritirare la squadra dal campionato di seconda categoria. Nel mese di aprile con un comunicato stampa i vertici della società avevano reso noto che il consiglio direttivo, seppur dimissionario, avrebbe tenuto momentaneamente in vita la società, «mantenendo integre le prerogative statutarie e societarie dell’attuale sodalizio, a condizione che si iscriva al prossimo campionato (2019 – 2020) di terza categoria».

Il termine di giugno

L’unica condizione per continuare a portare avanti la gestione del gruppo sarebbe stata trovare una prospettiva futura entro il mese di giugno. Da qui un ultimo appello da parte del direttivo agli sportivi e a tutti coloro che erano legati ad una squadra per cercare di garantirne il futuro. Non erano infatti problematiche di carattere economico a frenare i vertici nel progettare il futuro della squadra, quanto la necessità di poter contare su nuove forze capaci di dare un contributo nella gestione della macchina organizzativa e amministrativa.  Nel frattempo anche l’amministrazione comunale, sempre lo scorso anno, aveva provato a tendere la mano alla realtà grignaschese, rendendosi disponibile ad ascoltare le criticità che erano emerse nella squadra.

L’epilogo

Ed ora si è arrivati all’epilogo finale: dopo un secolo di attività, festeggiato proprio lo scorso anno, Grignasco dice addio alla squadra calcistica. «Avevamo dato tempo fino al 30 giugno per capire il destino della società, fino a quella data non è cambiato nulla, quindi abbiamo provveduto alla chiusura – evidenzia Zanolini -. Se in futuro qualcuno volesse far qualcosa dovrà costituire una squadra, dare un nome e occuparsi dello statuto. La Usig è chiusa».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente