Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > I volontari della Croce Rossa ballano “Jerusalema” | VIDEO
Attualità
0 commenti.

I volontari della Croce Rossa ballano “Jerusalema” | VIDEO

Per andare avanti, per affrontare la situazione, contiamo l'uno sull'altro. "Quanto successo e quanto purtroppo sta di nuovo accadendo, ci ha ulteriormente uniti e il video vuole proprio dimostrare questo".

I volontari della Croce Rossa ballano “Jerusalema”. Un video realizzato sulle note della canzone Jerusalema che, attraverso una chiave dei leggerezza e positività,  rappresenta  la storia di un gruppo, una sorta di famiglia allargata. Una famiglia  che ha vissuto in prima linea l’inferno  del Covid durante la prima ondata della scorsa primavera e che oggi è consapevole che l’emergenza che sta di nuovo montando, la vedrà di nuovo in campo.

I volontari della Croce Rossa ballano “Jerusalema”

Guarda il video

Come riporta Prima Lecco gli “angeli in tuta rossa”, gli uomini e le donne della Croce Rossa Valsassina, in provincia di Lecco, Lombardia, hanno deciso di presentare il “cortometraggio” che hanno realizzato rispettando rigorosamente le misure anti Covid (e comunque prima delle recenti limitazioni introdotte dai Dpcm di ottobre).

“Nel gruppo, così come nel video, ci sono uomini, donne, giovani, pensionati che prestano soccorso con il 118 e che hanno toccato con mano quello che il Covid ha fatto sul nostro territorio – spiega Pietro Duca, responsabile della Cri Valsassina, che ha sede a Ballabio, ai piani di Balisio – Per andare avanti, per  affrontare la situazione, contiamo l’uno sull’altro. Quanto successo e quanto purtroppo sta di nuovo accadendo, ci ha ulteriormente uniti e il video vuole proprio dimostrare questo”.

LEGGI ANCHE Covid19 nelle province: 224 casi e tre decessi

 

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Scritto da: carlottatonco@hotmail.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente