Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > La foto choc del lago di Como: sommerso da detriti dopo il maltempo
Attualità Fuori zona -

La foto choc del lago di Como: sommerso da detriti dopo il maltempo

La furia di frane e torrenti ha trascinato sino a valle tonnellate di materiale.

La foto choc del lago di Como: sommerso da detriti dopo il maltempo. La furia di frane e torrenti ha trascinato sino a valle tonnellate di materiale.

La foto choc del lago di Como: sommerso da detriti dopo il maltempo

I violenti danni del maltempo che nei giorni scorsi si è abbattuto con particolare violenza anche sul Comasco presentano il conto. E’ uno spettacolo che atterrisce quella marea marrone di detriti che stamane, venerdì 30 luglio 2021, soffoca il blu di quello che nel 2014 è stato incoronato come Lago più bello del mondo.

Una marea marrone da giorni ha invaso il primo bacino del Lago di Como, proprio di fronte alla città, come racconta Prima Como. Si tratta dei detriti portati a lago dalle rogge e dai torrenti in piena che a inizio settimana hanno devastato alcuni Comuni del Lago, in particolare Blevio, Cernobbio, Laglio, Brienno e Schignano.
LEGGI ANCHE: Gattinara pineta devastata dal maltempo: guarda le foto

Il video della moto che sfugge al fiume di fango

Ed è proprio su Cernobbio che – nei giorni scorsi – si è abbattuto un vero e proprio fiume di fango, acqua e detriti, che ha corso dalla parte più alta del Comune fino alla Riva. In particolare a essere colpita è stata Rovenna dove le strette strade di montagna sono diventati veri e propri torrenti di fango che hanno travolto tutto: auto, moto e qualsiasi cosa incontrassero. Agghiacciante questo video che testimonia la violenza dell’evento, con auto trascinate dalla corrente e un motociclista che riesce a mettersi in salvo per un soffio.

Le frane, come quella mostrata in questo video tra Nesso e Lezzeno, hanno trascinato la montagna di detriti a valle, sino al Lago.

Tag:, ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *