Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Masserano allarme ambientale: quasi 500 tonnellate di rifiuti in una ex azienda
Attualità Sessera, Trivero, Mosso -

Masserano allarme ambientale: quasi 500 tonnellate di rifiuti in una ex azienda

E’ la scoperta fatta nei giorni scorsi dai finanzieri del comando provinciale di Biella.

Masserano allarme ambientale: quasi 500 tonnellate di rifiuti in una ex azienda. La scoperta nei giorni scorsi.

Masserano allarme

E’ la scoperta fatta nei giorni scorsi dai finanzieri del comando provinciale di Biella. L’accesso e i successivi accertamenti dei finanzieri hanno permesso di constatare che l’intera superficie, di circa 93mila metri quadrati di terreno insistente nel Comune di Masserano, è un ex area industriale di proprietà di una società biellese in evidente stato di abbandono e di degrado al cui interno sorgono due fabbricati di 12mila metri quadrati.

LEGGI ANCHE Rifiuti speciali nel cassonetto degli inerti: scoperta a Maggiora

Incredibile vicenda

All’interno di questi edifici i militari hanno scoperto cumuli enormi di rifiuti abbandonati e lasciati alle intemperie con totale incuria. In particolare sono stati rinvenuti scarti di lavorazione edile di tipo laterizio per un totale di circa 300 tonnellate, vari fusti di metallo visibilmente danneggiati contenti materiale oleoso e con conseguenti sversamenti direttamente sul suolo, e soprattutto cataste di lastre, frammentate ed integre, in fibrocemento, contenenti amianto, per circa 180 tonnellate.

Procura

Alcune di queste lastre erano ammassate alla rinfusa in più punti dei fabbricati, altre invece costituivano il tetto danneggiato degli edifici abbandonati. E’ partita la segnalazione alla Procura del rappresentante legale della società.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *